I piani strategici di Generali Investments Partners


La piattaforma multi-boutique di Generali, che riunisce le competenze di investimento core con strategie più alternative e innovative sviluppate da boutique di investimento specializzate, costituisce una combinazione unica nel settore.

La struttura è impegnata in una crescita organica con degli obiettivi chiari per il prossimo futuro: “consolidare ulteriormente la presenza del ramo asset management di Generali nei nostri mercati principali, come Italia e Francia, ed espanderci nei mercati che consideriamo prioritari, come Germania, Austria, Spagna e Paesi nordici, dove rafforzeremo anche il team per essere più vicini ai clienti”, spiega Tim Rainsford, global head of Sales di Generali Investments Partners. “La business proposition di Generali offre una vasta gamma di opportunità differenziate per gli investitori istituzionali in più classi di attivi, dagli investimenti in infrastrutture alle strategie LDI, dagli investimenti sostenibili al real estate, dalla gestione attiva unconstrained al multiasset, insieme ad una profonda conoscenza del mercato e ad una prospettiva di lungo termine che sono alla portata solo di un investitore del calibro di Generali, ma con l'agilità e la focalizzazione delle boutique”.

Tim Rainsford  continua: “Credibilità, solidità patrimoniale, resilienza in tempi turbolenti, attenzione al cliente al di là dei meri compiti di gestione patrimoniale, sono ciò che fa la differenza in un mercato molto regolamentato con un’altissima competizione, e credo che sarà sempre più così. Sono convinto che Generali abbia tutte le carte per avere successo: non solo soluzioni di investimento di alta qualità, ma anche un pieno allineamento di interessi con i clienti che deriva dall'investire in strategie nelle quali Generali è impegnata, investendovi direttamente”. 

Il manager conclude: “in questo contesto di mercato complesso è importante poter apprezzare la società in prima linea nel sostenere la ripresa economica attraverso una crescente attenzione agli asset reali, che rispondono meglio al contesto di basso rendimento-alta liquidità mentre ricoprono un ruolo chiave nella costruzione di un futuro sostenibile e resiliente per tutti”.

Società

Notizie correlate