I migliori fondi bilanciati internazionali di novembre


Dopo aver stilato le classifiche dei migliori fondi azionari e obbligazionari di diritto estero di novembre, Funds People concentra ora l’attenzione sui migliori fondi bilanciati internazionali del mese. Come nel mese di ottobre, nella top 10 osserviamo una prevalenza di bilanciati flessibili, con cinque prodotti, a cui si aggiungono tre bilanciati moderati e due comparti appartenenti alla categoria dei ‘bilanciati altro’. A livello di asset manager con maggior numero di fondi presenti nella speciale classifica troviamo solo Goldman Sachs AM con due comparti. Nella categoria dei fondi gestiti secondo un approccio flessibile, troviamo quattro comparti caratterizzati da una maggiore esposizione all’azionario, con l’Invesco US Equity Flexible e il New Capital Strat Port UCITS che presentano un maggiore focus sulle società statunitensi, mentre il Platinum Global Dividend UCITS e il GS US Real Estate Bal E EUR Hdg investono prevalentemente in società internazionali. Per quanto riguarda la componente fixed income, i comparti possono investire anche in titoli di debito di diversa natura come strumenti correlati alle azioni, quali le obbligazioni convertibili, OIC e in titoli di debito, non necessariamente investment grade. A differenza dei precedenti, il CS (Lux) Multialternative BH investe in un'ampia gamma di strumenti, quali future, materie prime, ETF, opzioni, valute, azioni di società statunitensi e in obbligazioni investment grade.

L’esposizione azionaria dei bilanciati moderati presenti nella top 10 si concentra principalmente sull’azionario statunitense, con il GS US Real Estate Bal che investe sul mercato immobiliare statunitense, mentre il GSF II GS Strat Fac Allc e il JHCF Balanced presentano un maggiore focus sul settore tecnologico e finanziario. Per quanto riguarda la componente obbligazionaria, gli investimenti sono concentrati prevalentemente in titoli di debito di emittenti statunitensi.

Il termini di performance, il miglior prodotto del mese è l’Invesco US Equity Flexible, con il +2,31%. Il comparto mira ad ottenere reddito e un incremento del capitale investito a lungo termine gestendo al contempo il rischio di ribasso rispetto agli indici azionari statunitensi tradizionali. 
Il fondo investe principalmente in azioni di società statunitensi e, a seconda del contesto di mercato, può correggere l'esposizione alle azioni prevalentemente attraverso l'uso di strumenti derivati. Nel caso in cui il comparto assumesse un posizionamento difensivo, l'esposizione alle azioni potrebbe essere ridotta al 50% del suo valore patrimoniale netto. 
In seconda posizione troviamo il Platinum Global Dividend UCITS Fd, con il +1,99%. A chiudere il podio il New Capital Strat Port UCITS, con il +1,98%.

I migliori fondi bilanciati di diritto estero di novembre

Fondo Società di gestione Rend. % (in euro) Categoria Morningstar
Invesco US Equity Flexible  Invesco 2,31 EAA Fund EUR Flexible Allocation - Global
Platinum Global Dividend UCITS Fd  Universal-Investment 1,99 EAA Fund USD Flexible Allocation
New Capital Strat Port UCITS  New Capital 1,98 EAA Fund EUR Flexible Allocation - Global
JHCF Balanced  Janus Henderson 1,97 EAA Fund EUR Moderate Allocation - Global
M&G (Lux) Em Mkts Inc Opps  M&G Investments 1,72 EAA Fund Other Allocation
Gestielle SICAV Cedola Risk Control  Aletti Gestielle SGR 1,60 EAA Fund Other Allocation
GS US Real Estate Bal  Goldman Sachs AM 1,53 EAA Fund EUR Moderate Allocation - Global
Comgest Growth Global Flex  Comgest 1,46 EAA Fund EUR Flexible Allocation - Global
CS (Lux) Multialternative BH Credit Suisse 1,39 EAA Fund EUR Flexible Allocation - Global
GSF II GS Strat Fac Allc  Goldman Sachs AM 1,38 EAA Fund EUR Moderate Allocation - Global

Fonte dati: Morningstar direct, 30/11/2017

Società

Notizie correlate