I megatrend che rivoluzionano la gamma di BlackRock


I cambiamenti che si verificano nei contesti economici, sociali e tecnologici a livello mondiale offrono interessanti opportunità di investimento. Sfruttando i megatrend, BlackRock mette a disposizione degli investitori la propria gamma di fondi tematici con il lancio di tre fondi azionari a gestione attiva e un ETF (exchange traded fund).

I megatrends sono cambiamenti globali economici, sociali, tecnologici e demografici con un impatto sulla nostra vita quotidiana e destinati a diventare sempre più rilevanti nei prossimi decenni. BlackRock ha ampliato il suo portafoglio per fornire agli investitori prodotti più dinamici con esposizione verso imprese, industrie e paesi che si trovano coinvolti dai “megatrends”, tra cui le scoperte tecnologiche, il cambiamento del potere economico, climatico, demografico e la rapida urbanizzazione.

I tre nuovi fondi azionari a gestione attiva sono:

• BGF Future of Transport, gestito da Alastair Bishop, Charles Lilford, Hannah Gray

• BGF Next Generation Technology, gestito da Tony Kim

• BGF FinTech, gestito da Vasco Moreno

Tali fondi si uniscono a quello esistente BGF New Energy per migliorare la suite di fondi tematici gestita attivamente.

"La gestione del portafoglio rimanere al passo con il mondo in cui investiamo", spiega Nigel Bolton, co-chief investment officer della Active Equity Platform. "Mentre in passato si guardava al Paese, regione settore, stile o capitalizzazione di mercato, oggi la globalizzazione e i progressi tecnologici hanno rimosso gli ostacoli sia fisici che intangibili. Identificare il potenziale di cambiamento diventa un fattore chiave nel processo decisionale degli investimenti e, poiché questi “megatrends” continuano a plasmare il mondo, gli investitori hanno la grande opportunità di costruire portafogli per cogliere il vento favorevole di questi cambiamenti".

Il nuovo ETF UCITS iShares Digital Security si unisce a una gamma di nove ETF tematici, che complessivamente gestiscono 4,4 miliardi di asset in dollari. Il fondo fa riferimento all'indice STOXX Global Digital Security, composto da società provenienti dai paesi sviluppati ed emergenti che hanno significativi ritorni, in quanto investono in settori specifici associati, per esempio, alla sicurezza digitale. Queste aziende hanno un potenziale di crescita importante grazie a fattori strutturali, tra cui l'espansione “dell'internet delle cose”, che accrescono il bisogno di soluzioni di sicurezza digitale.  "Una migliore tecnologia e migliori dati aiutano lo sviluppo di prodotti che permettono agli investitori di cogliere alcune tendenze specifiche e responsabilizzano le persone a mettere in discussione, nel raggiungimento dei risultati pianificati, l'efficacia dei loro portafogli", dice Rob Powell, Lead Strategist, iShares Thematic Investing. "Poiché sempre più investitori conoscono gli ETF, in aggiunta alle ampie esposizioni offerte dal mercato azionario, il nostro obiettivo è quello di ampliare questa opportunità di scelta di strumenti per costruire portafogli futuribili".

Professionisti
Società

Notizie correlate

Anterior 1 2 3 Siguiente