I fondi preferiti dai fund selector del Sud Europa


Il rating Preferiti dagli Analisti, corrispondente alla A del marchio Funds People, è il risultato del sondaggio condotto tra i fund selector di Italia, Spagna e Portogallo. Tutti gli anni, chiediamo agli esperti della selezione di questi tre Paesi di indicarci quali sono i loro prodotti favoriti. Ogni analista fornisce un elenco comprendente un massimo di dieci fondi, anche se il numero dei voti espressi effettivi può variare. 

Se nel 2017 hanno preso parte all’indagine 68 fund selector che hanno votato 437 fondi diversi, nel 2018 il numero dei partecipanti è arrivato a quota 82, per un totale di 450 voti emessi, con i quali è stata elaborata una lista dei fondi preferiti del Sud Europa. Per ricevere il rating A di Preferiti dagli Analisti, è necessario che un prodotto ottenga un minimo di cinque voti da almeno due dei tre Paesi coinvolti nel sondaggio. Nel 2016, la lista finale comprendeva 13 fondi, nel 2017 se ne contavano 22 mentre nel 2018 sono saliti a 26. Solo un 2,5% circa del totale dei prodotti che ha ricevuto uno o più voti è riuscito ad aggiudicarsi il rating di Preferiti dagli Analisti.     

I 26 fondi con rating A di Preferiti dagli Analisti nel 2018
Fonte: Morningstar. Elaborazione propria.

FONDO Marchio Funds People  VOTI TOTALI VOTI IN ITALIA VOTI IN SPAGNA VOTI IN PORTOGALLO PAESI CON VOTO
M&G Dynamic Allocation Fund SFP_2018_ABC 13 7 8 5 3
Jupiter Dynamic Bond SFP_2018_AC 14 2 7 7 3
Old Mutual Global Equity Absolute Return Fund SFP_2018_ABC 13 2 9 4 3
BlackRock Strategic Funds - Fixed Inc. Strat. Fund SFP_2018_A 10 2 7 3 3
M&G Optimal Income Fund SFP_2018_ABC 8 3 5 3 3
PIMCO GIS Income Fund SFP_2018_ABC 10 1 7 3 3
ELEVA European Selection SFP_2018_A 7 2 5 2 3
Legg Mason Western Asset Macro Opportunities SFP_2018_A 5 3 3 2 3
MFS Meridian European Value SFP_2018_ABC 7 - 6 1 2
Nordea 1 - Stable Return Fund SFP_2018_AB 5 2 4 1 3
Franklin K2 Alternative Strategies SFP_2018_ABC 5 1 5 - 2
Gam Credit Opportunities SFP_ABC 3 3 3 - 2
Groupama Avenir SFP_2018_AC 6 - 4 2 2
Schroder ISF EURO Equity SFP_2018_ABC 6 - 4 2 2
Candriam Bonds Credit Opportunities SFP_2018_ABC 2 3 - 2 2
Capital Group New Perspective Fund SFP_2018_A 4 1 4 - 2
Carmignac Sécurité SFP_2018_A 5 - 4 1 2
Comgest Growth Emerging Markets Equity SFP_2018_A 3 2 2 1 3
Deutsche Concept Kaldemorgen SFP_2018_A 5   3 2 2
Epsilon Emerging Bond Total Return SFP_2018_A 2 3 2 - 2
First Eagle Amundi International Fund SFP_2018_A 5 - 4 1 2
Janus Henderson United Kingdom Abs.Return Fund SFP_2018_A 3 2 2 1 3
Jupiter European Growth SFP_2018_A 4 1 - 4 2
Morgan Stanley Euro Corporate Bond SFP_2018_A 3 2 3 - 2
Morgan Stanley Global Opportunity SFP_2018_A 3 2 2 1 3
UBS Convertible Global Bond Fund SFP_2018_AC 4 1 2 2 3

 

Preferiti 

Dei 26 prodotti insigniti, 13 hanno ricevuto preferenze da due Paesi mentre la restante parte è stata votata sia in Italia che in Spagna e Portogallo. Per tipologia di asset, l’azionario porta a casa il maggior numero di preferiti con otto fondi, seguito dagli alternativi con sette, dall’obbligazionario con sei, dai multi-asset con quattro e dai convertibili con un solo fondo. 

Nel 2018, il numero di preferiti azionari ha superato quello delle altre categorie, a riprova del maggior ottimismo che ha caratterizzato l’anno circa l’andamento delle azioni e degli utili societari. L’obbligazionario, seppur gestito in modo dinamico e a tratti secondo una filosofia absolute return, continua a recuperare terreno, nonostante la Federal Reserve abbia già intrapreso il suo percorso di normalizzazione e i numerosi avvertimenti sull’asimmetria del rischio in quest’asset class. La categoria più penalizzata dall’avanzata dell’obbligazionario è quella dei fondi alternativi. Da un punto di vista geografico, è possibile apprezzare che nove fondi appartengono a società statunitensi, sei ad asset manager britannici, cinque a case francesi, due sono svizzeri mentre vi è un solo prodotto di nazionalità franco-belga, scandinava, italiana e tedesca. 

Il fondo più votato è stato l’M&G Dynamic Allocation che, con ben 20 preferenze ricevute, ha superato il capolista dell’anno scorso, lo Jupiter Dynamic Bond, presente quest’anno in seconda posizione con 16 voti. Il Nordea Stable Return 1, primo della classe nel 2016 con sei voti, resta in classifica anche nel 2018 ma scivola al nono posto. 

In terza posizione, poi, troviamo l’Old Mutual Global Equity Absolute Return Fund con 15 voti, seguito dal BlackRock Strategic Funds Fixed Income Strategies Fund con 12, e dall’M&G Optimal Income e dal PIMCO GIS Income Fund che condividono il quinto posto con 11 voti. Nell’elenco, ci sono tre asset manager con due fondi preferiti e sono Morgan Stanley, Jupiter ed M&G, già presente nel 2017 accanto a Schroders e Deutsche. Nove dei dieci fondi più votati hanno ottenuto preferenze nei tre Paesi. 

In Italia

Con sette voti, l’M&G Dynamic Allocation risulta anche il fondo più votato tra i fund selector e gli analisti italiani, seguito da ben nove fondi con tre voti ciascuno, ovvero il GAM Star Credit Opportunities, l’Epsilon Funds – Emerging Bond Total Return, il Nordea European High Yield, il DNCA Invest Eurose, il Finlabo Investments Sicav – Dynamic Equity, l’M&G Optimal Income, il Vontobel Fund – Emerging Markets Debt, il Fidelity Funds – Emerging Markets Fund e il Legg Mason Western Asset Macro Opportunities Bond Fund. A livello di asset manager, invece, Schroder risulta la società con il maggior numero di prodotti votati in Italia, ovvero otto, seguita da GAM SGR e Fidelity Investments con sette, Morgan Stanley AM con sei, Nordea AM, J.P. Morgan AM e PIMCO con cinque, Vontobel AM, Blackrock, Jupiter AM e Candriam con quattro.

I fondi Preferiti dagli Analisti in Italia
Fonte: Elaborazione propria.

  NOME DEL FONDO N. Voti
1 M&G Dynamic Allocation Fund  ■ ■ ■ ■ ■ ■ ■
2 GAM Star Fund plc - GAM Star Credit Opportunities (EUR)  ■ ■ ■
3 Epsilon Fund - Emerging Bond Total Return  ■ ■ ■
4 Nordea European High Yield  ■ ■ ■
5 DNCA Invest Eurose  ■ ■ ■
6 Finlabo Investments Sicav - Dynamic Equity  ■ ■ ■
7 M&G Optimal Income Fund  ■ ■ ■
8 Vontobel Fund - Emerging Markets Debt  ■ ■ ■
9 Fidelity Funds - Emerging Markets Fund  ■ ■ ■
10 Legg Mason Western Asset Macro Opportunities Bond Fund  ■ ■ ■
11 Man GLG Global Emerging Markets Debt Total Return  ■ ■
12 Old Mutual Global Equity Absolute Return Fund  ■ ■
13 Morgan Stanley Investment Funds - Euro Corporate Bond Fund  ■ ■
14 Oddo Avenir Europe  ■ ■
15 Eleva UCITS Fund - Eleva European Selection Fund  ■ ■
16 MFS® Meridian Funds - Global Equity Fund  ■ ■
17 BlackRock Strategic Funds - European Opportunities Ext. F.  ■ ■
18 Lombard Odier Funds - Generation Global  ■ ■
19 Nomura US High Yield Bond  ■ ■
20 Jupiter Dynamic Bond  ■ ■
21 Candriam Credit Opportunities  ■ ■
22 Carmignac Portfolio Unconstrained Global Bond  ■ ■
23 Comgest Growth Emerging Markets Equity  ■ ■
24 Henderson UK Absolute Returns  ■ ■
25 Mirae Asset Asia Great Consumer  ■ ■
26 Alken Absolute Return Europe  ■ ■
27 BlackRock Strategic Funds - Fixed Income Strategies Fund  ■ ■
28 Henderson Horizon - Pan European Alpha Fund  ■ ■
29 JPMorgan Funds - Emerging Markets Equity Fund  ■ ■
30 Global Evolution Frontier Markets  ■ ■
31 Morgan Stanley Investment Funds - Global Opportunity Fund  ■ ■
32 Candriam Equities L - Emerging Markets  ■ ■
33 BlackRock Strategic Funds - Emerging Mark. Flexi Dyn. Bond F.  ■ ■
34 Edmond de Rothschild Fund - Bond Allocation  ■ ■

 

Nomi noti e new entry

Undici dei fondi che nel 2017 hanno ottenuto il rating A figurano nuovamente tra gli eletti del 2018 (un 42%) e sono: l’M&G Dynamic Allocation, lo Jupiter Dynamic Bond, l’Old Mutual Global Equity Absolute Return, il Nordea Stable Return, il Deutsche Concept Kaldemorgen, lo Janus Henderson Gartmore UK Absolute Return, lo Schroder ISF EURO Equity, il PIMCO GIS Income Fund, il First Eagle Amundi International Fund, il Carmignac Sécurité e il Candriam Bonds Credit Opportunities. Tra questi, sei si sono aggiudicati il rating di Preferiti dagli Analisti negli ultimi tre anni di fila. Si tratta del Deutsche Concept Kaldemorgen, dello Janus Henderson Gartmore UK Absolute Return, dello Jupiter Dynamic Bond, del Nordea Stable Return, dell’Old Mutual Global Equity Absolute Return e dello Schroder ISF EURO Equity. Tra i preferiti più persistenti ci sono due fondi multi-asset, due alternativi, un obbligazionario e un azionario. 

Le società con più fondi votati in Italia
Fonte: Elaborazione propria.

  SOCIETÀ N. Voti
1 Schroders  ■ ■ ■ ■ ■ ■ ■ ■
2 GAM SGR  ■ ■ ■ ■ ■ ■ ■
3 Fidelity Investments  ■ ■ ■ ■ ■ ■ ■
4 Morgan Stanley AM  ■ ■ ■ ■ ■ ■ 
5 Nordea AM  ■ ■ ■ ■ ■ 
6 JPMorgan AM  ■ ■ ■ ■ ■ 
7 PIMCO  ■ ■ ■ ■ ■ 
8 Vontobel AM  ■ ■ ■ ■ 
9 Blackrock  ■ ■ ■ ■ 
10 Jupiter AM  ■ ■ ■ ■ 
11 Candriam  ■ ■ ■ ■ 
12 M&G Investments  ■ ■ ■ 
13 Legg Mason Global AM  ■ ■ ■ 
14 Oddo BHF AM  ■ ■ ■ 
15 Lombard Odier Funds  ■ ■ ■ 
16 Janus Henderson Investors  ■ ■ ■ 
17 Edmond de Rothschild AM  ■ ■ ■ 
18 Invesco AM  ■ ■ ■ 
19 T. Rowe Price IM  ■ ■ ■ 
20 UBS AM  ■ ■ ■ 
21 Pictet AM  ■ ■ ■ 
22 Allianz GI  ■ ■ ■ 
23 Investec AM  ■ ■ ■ 
24 BNP Paribas AM  ■ ■ ■ 
25 Columbia Threadneedle  ■ ■ ■ 

 

Tra le new entry di quest’anno figurano fondi che erano già presenti nel 2016 ma che avevano abbandonato la classifica nel 2017, come lo Jupiter European Growth, e grandi classici come l’M&G Optimal Income che, però, non aveva mai ottenuto il rating di Preferito dagli Analisti. Per la prima volta, entra a far parte dell’elenco anche un fondo azionario emergente, il Comgest Growth Emerging Markets Equity e si segnala, inoltre, la presenza di un fondo che a breve compirà tre anni, l’Eleva European Selection. Nonostante la sua giovane età, il gestore Eric Bendahan, che ha fondato la società Eleva nel 2014, è una vecchia conoscenza del mercato europeo dal momento che per molto tempo è stato il responsabile della gestione dell’Oyster European Opportunities. 

Sono nove i fondi con il rating A del marchio Funds People che hanno ottenuto il triplo rating ABC e che, quindi, oltre ad essere Preferiti dagli Analisti sono anche Consistenti e Blockbuster. Sette si sono aggiudicati il doppio rating AB (Preferiti dagli Analisti e Blockbuster) e tre il doppio rating AC (Preferiti dagli Analisti e Consisenti). Altri sette, invece, hanno solo il rating A

Società

Notizie correlate