I fondi con marchio Funds People 2019


Con i risultati di rendimento e volatilità di fine 2018, i voti degli analisti e i dati di volume distribuito, abbiamo stilato l’elenco dei fondi che hanno ottenuto il marchio Funds People 2019, comprendente i rating A, B e C. La A indica i prodotti Preferiti dagli Analisti e viene assegnata sommando i voti espressi dai fund selector di Italia, Spagna e Portogallo. La B si riferisce ai fondi Blockbuster con un determinato volume distribuito in Italia. Infine, la C di Consistente viene conferita sulla base di una metodologia definita dal team di analisi di Funds People in funzione del rendimento e della volatilità dei fondi rispetto alle singole categorie di appartenenza. Quest’anno ammontano a 713 i prodotti che si sono aggiudicati il marchio Funds People. Ecco in cosa consiste la metodologia applicata per l’assegnazione dei tre rating A, B e C.

Consistenti 2019

Per il quarto anno consecutivo, Funds People ha elaborato l’elenco dei fondi più Consistenti (rating C). Il processo di selezione si basa su un modello quantitativo proprio che individua i fondi più consistenti all’interno di ogni categoria definita da Morningstar (Morningstar Category). L’iter è semplice. Si parte dall’universo di fondi disponibili alla vendita in Italia con dati di rendimento superiori a tre anni a fine 2018, da cui si eliminano le categorie dei fondi garantiti, monetari, obbligazionari ultra-short term e con target di rendimento. Per ogni fondo si seleziona solo una classe: la più antica fra tutte quelle disponibili alla vendita in Italia. In questo modo, l’universo restante si riduce a 5.776 prodotti. Per capire qual è stato il comportamento di questi fondi negli ultimi cinque anni  si considerano due variabili: il rendimento e la volatilità nella valuta base. Per questo ogni prodotto viene confrontato con tutti quelli della stessa categoria attraverso due scorecard. La prima prende in esame i criteri di rendimento e volatilità accumulata a 3 e 5 anni, mentre la seconda considera i dati a cicli chiusi negli ultimi cinque anni naturali (2014, 2015, 2016, 2017 e 2018).

Ottenuta la posizione dei fondi all’interno della loro categoria grazie all’uso delle scorecard, il passo successivo consiste nel selezionare solo i prodotti che si collocano nel primo quintile di entrambe. Infine, si eliminano dall’elenco i fondi con un patrimonio inferiore a 50 milioni di euro gestiti al 31 dicembre 2018. Il modello non ha alcuno scopo predittivo ed è frutto dell’esperienza accumulata nella pratica professionale della selezione dei fondi che può essere riassunta in due principi: semplicità e trasparenza. 

Sebbene vi siano altre variabili rappresentative del comportamento dei rendimenti dei fondi, si è voluto puntare su un modello semplice che risponde a quello che in Funds People intendiamo per ‘consistenza’: offrire un rendimento attraente ma con volatilità contenuta in un intervallo di tempo ragionevole. Nell’analisi realizzata con i risultati al 31 dicembre 2018, sono stati identificati 363 prodotti registrati sul mercato italiano ai quali è stato assegnato il rating di Consistente Funds People, vale a dire il 9,2% dell’offerta sulla quale è stato applicato il filtro. Se confrontiamo questi dati con quelli dell’anno precedente (quando i fondi Consistenti erano 539), 249 hanno ottenuto nuovamente tale rating, il che significa che un 46% dell’elenco ha mantenuto la propria condizione di Consistente.

-

Preferiti dagli Analisti 2019

Il rating A, Preferiti dagli Analisti, è il risultato del sondaggio condotto tra i fund selector di Italia, Spagna e Portogallo. Ogni anno chiediamo ai professionisti di questi tre Paesi di indicarci quali siano i prodotti del mercato che preferiscono. Ad ogni analista/fund selector è richiesto un elenco con un massimo di dieci fondi. Nel 2019 hanno partecipato al sondaggio più di 80 fund selector che hanno votato all'incirca 500 prodotti diversi. Con i dati ottenuti, quindi, è stata elaborata la lista dei fondi preferiti del Sud Europa. Per ottenere il rating A, è necessario che ogni prodotto riceva un minimo di cinque voti. Nel 2016 l’elenco comprendeva 13 fondi, che sono passati a 22 nel 2017, 26 nel 2018 per raggiungere quota 31 nel 2019.

Per tipologia di asset, gli alternativi si aggiudicano il maggior numero di preferiti con 12 fondi, seguiti dagli azionari con 11, obbligazionari con cinque e multi-asset con tre.

Il fondo più votato è stato lo Jupiter European Growth con ben 12 preferenze espresse. Agganciato, in seconda posizione, troviamo l'MFS Meridian European Value con 11 voti, seguito dal trio composto dall'Eleva European Selection, il Franklin Templeton K2 Alternative Strategies e il Pictet TR - Agora con nove preferenze.   

Sono cinque le società di gestione che vantano due fondi preferiti nell’elenco: DWS, Fidelity International, H2O AM (Gruppo Natixis), MFS IM e Morgan Stanley IM. Quest'ultima insieme a DWS sono le uniche a ripetersi dal 2018.

-

Blockbuster 2019

Il rating B, Blockbuster, viene assegnato ai fondi più venduti del mercato, quelli che al 31 dicembre 2018 registravano un volume significativo di asset in Italia. Il patrimonio minimo richiesto, in Italia, è fissato a 200 milioni di euro. Tuttavia, per i fondi di gruppi nazionali, è richiesto un dato di raccolta negli ultimi tre anni pari al 25% del patrimonio di ogni singolo fondo. Sono 304 i fondi esteri e 61 quelli italiani che superano le rispettive soglie. In totale, 365 prodotti commercializzati in Italia ottengono la B di Blockbuster. Così come per i fondi Consistenti Funds People, restano fuori dall’analisi le categorie dei garantiti, monetari e obbligazionari ultra-short term e con target di rendimento.

In definitiva, i rating che costituiscono il marchio Funds People cercano di individuare quei prodotti che si distinguono sul mercato per consistenza nei risultati, interesse suscitato tra i fund selector o volume collocato tra i clienti. Quest’anno sono sei i fondi che si sono aggiudicati il triplo rating Funds People rispetto ai nove del 2018. Le società di gestione che vantano il maggior numero di prodotti con marchio in Italia sono Eurizon Capital SGR (45), J.P. Morgan AM (36), Pictet AM (25), Morgan Stanley IM (22) e BNP Paribas AM (21).

-

Fonte: Elaborazione propria. Dati Morningstar al 1º marzo 2019.

Società

Notizie correlate

Anterior 1 2 Siguiente