Tags: Fund Selector | Europa |

I 10 migliori fund selector europei del 2017


I rating che i fund selector europei attribuiscono ai diversi fondi analizzati nella piattaforma SharingAlpha sono utilizzati per determinare quali sono le strategie che hanno prospettive più favorevoli... e anche per sapere quali sono i migliori fund selector del Vecchio Continente. O almeno, per identificare quelli con un maggior livello di successo. Il service provider israeliano raccoglie le valutazioni qualitative fornite da consulenti e fund selector di tutta Europa, che ottengono punteggi più alti su quei prodotti che ritengono supereranno il loro benchmark o l'ETF rispetto al quale si confrontano.

I punteggi assegnati dai professionisti in analisi rientrano in un range che va da 1 a 5. Un rating di 5 significa che il valutatore abbia una forte convinzione nella strategia, ritenendo che in futuro questa batterà in modo significativo l'ETF rispetto al quale potrebbero essere misurati i suoi risultati. Al contrario, un rating di 1 rifletterebbe il fatto che il fund selector mantenga una prospettiva negativa per il fondo rispetto al suo ETF, prevedendo quindi che il prodotto vada a generare un alpha negativo, non apportando quindi valore. Il punteggio del selezionatore è determinato dalla sua capacità nel valutare la performance futura dei fondi che ha qualificato e se il prodotto in questione abbia superato o meno l'ETF di riferimento.

Dei 1.200 professionisti che attualmente emettono le loro valutazioni in SharingAlpha, 800 hanno un track record sufficiente per misurare il loro tasso di successo. Periodicamente, la piattaforma raccoglie tutte le qualifiche ottenute da ciascun professionista, confrontandole con il comportamento del fondo. Quanto più la valutazione è vicina ai risultati effettivi generati dal prodotto, tanto più alto sarà il punteggio ottenuto dal professionista nell’Hit Score, il punteggio complessivo ottenuto dal selezionatore o dal consulente finanziario, risultante dal grado di successo nelle analisi eseguite sulle diverse strategie che ha analizzato. SharingAlpha mette questo dato in relazione a quello ottenuto dagli altri professionisti della piattaforma, dividendo i risultati in quattro gruppi.

Analizzando i fund selector che hanno pubblicato le loro valutazioni sulla piattaforma si nota che, lo scorso anno, il professionista che ha avuto un più alto livello di successo è stato Nick McBreen, un consulente finanziario indipendente britannico (a sinistra dell'immagine). Lo segue il portoghese Francisco Amorim (al centro dell'immagine) e lo spagnolo Ignacio Martín Ocaña (a destra dell'immagine). In quinta e settima posizione troviamo due italiani, ovvero Gervasio Saponara di Banca Finnat Euramerica e Alberto Moioli, portfolio modeler di FinecoBank.

Per nazionalità, i primi 10 migliori fund selector del 2017 sono guidati dalla Francia (tre professionisti), seguita dal Regno Unito e dall'Italia, rispettivamente con due in ciascun Paese. La classifica è completata da Spagna, Portogallo e Lussemburgo. Come segue, l'elenco completo ordinato in base al grado di successo di ogni professionista, ottenuto durante l'analisi dei prodotti che avrebbero tenuto un miglior comportamento nel 2017:

Ranking Professionista Nazionalità Società
1. Nick McBreen Regno Unito Worldwide Financial Planning
2. Francisco Amorim Portogallo Millenium BCP
3. Ignacio Martín Ocaña Spagna Alpha Plus Gestora
4. Seignol Herve Francia FRR Fonds
5. Gervasio Saponara Italia Banca Finnat Euramerica
6. Thierry Guerillot Francia Myria AM
7. Alberto Moioli Italia FinecoBank
8. Benoit Donnen Francia NewAlpha Asset Management
9. Salim Fersi Lussemburgo Arche Wealth Management
10. Tony Yousefian Regno Unito Probus Financial

Fonte: SharingAlpha.

Professionisti
Società

Notizie correlate

Anterior 1 2 3 Siguiente