HDI Assicurazioni lancia il suo primo prodotto assicurativo vita per la Linea Azienda


Un prodotto che HDI Assicurazioni riassume con lo slogan “Ci ho pensato prima, e non ci penso più”. Perché la forma di collettiva consente al datore di lavoro di poter tutelare con un’unica polizza il TFR dei propri dipendenti cominciando ad accantonare, da oggi, la disponibilità a copertura dell’impegno verso ciascun lavoratore. TFR Attivo è il suo primo prodotto assicurativo vita per la Linea Azienda, che consente in forma collettiva di accantonare e gestire, in sicurezza, somme utili ai fini della liquidazione del Trattamento di Fine Rapporto (TFR) dei propri dipendenti.

Si chiama attivo per tre motivi:

  • Prevede una forma di protezione degli importi versati sia in caso di decesso di ciascun assicurato che in caso di riscatto totale della singola posizione individuale;
  • Perché il datore di lavoro potrà coinvolgere, in qualunque momento e senza vincoli, solo alcuni o tutti i suoi dipendenti, e perché consente al contraente di stabilire gli importi dei versamenti che non devono coincidere necessariamente con le quote di TFR maturate.
  • Perché il prodotto è collegato al rendimento della Gestione Separata Fondo Futuro.

"L’emergenza del Coronavirus ha visto le compagnie di assicurazioni equiparate a servizi primari ed essenziali, perché a queste ultime spetta, ora come non mai, il compito di supportare e rilanciare l’iniziativa privata ed economica. HDI Assicurazioni risponde all’appello lanciando oggi TFR Attivo, un prodotto che guarda al futuro ed alla stabilità delle aziende italiane, affinché possano davvero concentrarsi sul loro business. Affinché costruiscano, a partire da oggi, la certezza di un domani sicuro e certo, per loro e per i loro dipendenti" commenta Fabio Rogato, vice direttore generale di HDI Assicurazioni.

Professionisti
Società

Notizie correlate