Tags: Business |

H20 AM conta circa 2 miliardi di euro di rimborsi


Fino a venerdì scorso i deflussi netti dalla società di Bruno Crastes costituivano circa il 6,5% del valore corrente del patrimonio totale. Nel corso della settimana continuano ad emergere nuove informazioni in merito alle conseguenze che potrà subire H20 AM a seguito degli investimenti in bond illiquidi delle società legate all’imprenditore tedesco Lars Windhorts all’interno dei suoi fondi H20 Allegro, H20 Adagio y H20 Multibonds. Tale concentrazione era aggravata inoltre dal fatto che Bruno Crastes, faceva anche parte del board di una di queste aziende, la Tennor Holdings, da cui ha dato le dimissioni.

Sebbene sia H20 AM che Natixis IM siano state tempestive nel comunicare con i loro clienti, spiegando appunto la posizione che queste obbligazioni illiquide avevano nei fondi, pari a meno del 2% rispetto agli AUM complessivi di H2O AM (il valore di mercato oggi è inferiore di circa 500 milioni di euro) e l'impatto della vendita parziale di queste sul nav dei prodotti, non sono riuscite ad impedire l’uscita di molti investitori. Infatti, secondo i dati di Morningstar Direct, dal momento della pubblicazione del primo articolo di mercoledì 18 giugno a venerdì 21 giugno i fondi H20 AM hanno registrato riscatti netti per un importo pari a circa 2 miliardi di euro, che rappresenta il 6,5% dei 31 miliardi di euro di asset totali che si contavano a fine marzo, secondo il dato riportato da Natixis IM. Il maggior numero di riscatti si è verificato per l’H2O Adagio per un valore di 873 milioni di euro, l’H2O Allegro ha accumulato deflussi netti per 476 milioni di euro e l’H2O Multibonds di 498 milioni di euro.

Nel frattempo Natixis IM, che ha sostenuto H20 AM in ogni momento, ha perso il 12% del suo valore di borsa dal momento della pubblicazione della noticia, anche se il ribasso si sta attenuando dato che l'asset manager ha chiarito la situazione della sua controllata, che attualmente contribuisce al 3,7% del patrimonio gestito da Natixis IM.

 

 

Professionisti
Società

Notizie correlate