Tags: Business |

Goldman Sachs scommette sull'Italia


Goldman Sachs rafforza la sua presenza in Italia. Secondo quanto pubblicato da Reuters la banca d’affari è pronta a firmare un contratto d’affitto per un nuovo ufficio a Milano, a pochi passi dal Duomo. I nuovi spazi aumenteranno i dipendenti sul mercato italiano di quasi sei volte, per un totale di circa un centinaio di professionisti. Al momento infatti Goldman Sachs impiega circa 20 persone.

Dalla società dicono a Funds People che l‘espansione in Italia non è legata alla Brexit: “stiamo ampliando le nostre attività in Italia, indipendentemente dalla Brexit”, spiegano. Ma è chiaro che l’ipotesi di una hard Brexit in qualche modo influenza le decisioni del colosso di Wall Street. Il problema risiede nel “passporting right”, ovvero il diritto per una banca della City di operare negli altri 27 paesi della Ue senza bisogno di avere una licenza in ciascuno di essi.

Le società internazionali ovviamente sperano che venga trovata al più presto un’intesa soft, ma frattanto in molte stanno muovendo qualche carta. Goldman Sachs d’altronde già lo scorso mese ha annunciato di ampliare gli uffici di Francoforte per accogliere più di mille dipendenti. Il colosso Usa dovrebbe spostarsi nel primo trimestre 2019 negli uffici milanesi che ospiteranno diversi investment banker oggi basati a Londra, dicono le fonti.

Società

Notizie correlate

Anterior 1 2 Siguiente