Tags: Obbligazionario |

Global Bonds un segmento difficile nell’universo delle obbligazioni


 I global bonds sono un segmento relativamente complesso dentro l’universo delle obbligazioni. Alcune società di analisi, come Morningstar, hanno creato varie categorie di fondi di obbligazioni globali, differenziando, per esempio, se il fondo in questione è particolarmente esposto a una divisa concreta (dollaro, sterlina o euro), o se ha il rischio di cambio completamente coperto. 

Allfunds Bank divide questo universo in ulteriori quattro sottogruppi: Global Bonds Goverments, Global Bonds Aggregates, Global Bonds Flexibles e Fixed Income Absolute Return, con l’obiettivo di realizzare una migliore analisi comparativa tra i diversi gestori. “Se ci focalizziamo  sulla categoria chiamata  Global Fixed Income (senza copertura delle valute), la caratteristica principale di questi fondi è proprio la loro esposizione a monete diverse dall’euro”, spiega Fernando Luque, editore finanziario senior di Morningstar Spagna. Aggiunge che questa caratteristica è ciò che maggiormente spiega i bassi ritorni ottenuti da questi fondi negli ultimi anni (negli ultimi tre anni, la media della categoria è stata del 4,3% annuale, contro il 5,7% medio ottenuto dai fondi obbligazionari diversificati in euro), dovuto fondamentalmente alla forza della moneta comune europea. 

IN DETTAGLIO
Caratteristiche dei fondi. Fonte: Allfunds Bank, con dati di marzo 2014. Dati di commissioni e investimento minimo di Morningstar Direct.

NOME DEL FONDO (STATISTICHE UTILIZZANDO DATI GIORNALIERI) KAMES STRATEGIC GLOBAL BOND A INC EUR HEDGED LM BRANDYWINE GLB. FIXED INCOME FD E ACC (AH)€ LOOMIS SAYLES GLOBAL OPPORTUNISTIC BOND FD R/A EUR
DATA DI LANCIO 8/11/07 13/7/12 31/10/07
SOCIETÀ KAMES CAPITAL LEGG  MASON G. AM LOOMIS SAYLES
INDICE DI RIFERIMENTO * CITI WGBI TR USD **
ISIN  IE00B2496537 IE00B56GPH81 IE00B23XDB15
VALUTA  BASE EUR EUR EUR
INVESTIMENTO  MINIMO(CLASSE RETAIL) 1.000 USD 1.000 EUR 1.000 EUR
COMMISSIONE DI GESTIONE (RETAIL) 1,30% 1,70% 1,50%
COMMISSIONE DI SUCCESSO (RETAIL) NO NO NO
COMMISSIONE DI RIMBORSO (CL. RETAIL) NO NO NO
COMMISSIONE DI SOTTOSCRIZ. ( RETAIL) NO NO NO
MAX RIBASSO GIORNALIERO A 1 ANNO -0,79% -1,81% -3,71%
MAX GUADAGNO GIORNALIERO A 1 ANNO 0,37% 0,71% 0,94%
VOLATILITÀ 1 ANNO 1,52% 3,72% 3,89%
INDICE DI SHARPE 1 ANNO   3,75 2,28 1,38
BETA 1 ANNO  0,02 0,06 0,9
ALFA  1ANNO  0,48% 0,70% 0,01%
INDIRIZZO IRLANDA IRLANDA IRLANDA
NOME DEL GESTORE ROBERTS/MILBURN HOFFMAN/SMITH DAVID W. ROLLEY
ANNI DI ESPERIENZA  DEL GESTORE 26/17 35/35 34
RATING DI MORNINGSTAR - BRONZE SILVER

 

NOME DEL FONDO (STATISTICHE UTILIZZANDO DATI GIORNALIERI) M&G OPTIMAL INCOME EUR A-H GROSS ACC (HEDGED) PIMCO GIS GLOBAL BOND E EUR HDG ACC TEMPLETON GLOBAL BOND A (ACC) EUR-H1
  SFP_C    
DATA DI LANCIO 20/4/07 31/3/06 10/4/07
SOCIETÀ M&G INVEST. PIMCO FRANKLIN T. INV.
INDICE DI RIFERIMENTO N/D N/D ***
ISIN  GB00B1VMCY93 IE00B11XZ103 LU0294219869
VALUTA  BASE EUR EUR EUR
INVESTIMENTO  MINIMO(CLASSE RETAIL) 1.000 EUR 5.000 EUR 1 PARTICIPACIÓN
COMMISSIONE DI GESTIONE (RETAIL) 1,25% 1,39% 1,05%
COMMISSIONE DI SUCCESSO (RETAIL) NO NO NO
COMMISSIONE DI RIMBORSO (CL. RETAIL) NO NO NO
COMMISSIONE DI SOTTOSCRIZ. ( RETAIL) NO NO NO
MAX RIBASSO GIORNALIERO A 1 ANNO -0,79% -1,03% -3,55%
MAX GUADAGNO GIORNALIERO A 1 ANNO 0,97% 0,54% 1,04%
VOLATILITÀ 1 ANNO 2,38% 1,67% 4,54%
INDICE DI SHARPE 1 ANNO   3,13 3,94 1,6
BETA 1 ANNO  - - -0,37
ALFA  1ANNO  - - 0,84%
INDIRIZZO REINO UNIDO IRLANDA LUXEMBURGO
NOME DEL GESTORE R. WOOLNOUGH SCOTT MATHER M. HASENSTAB
ANNI DI ESPERIENZA  DEL GESTORE 28 20 20
RATING DI MORNINGSTAR SILVER SILVER SILVER

 

Luque spiega che, in termini generali, i fondi della categoria delle obbligazioni globali hanno un’esposizione del 30% circa all’euro, del 40% al dollaro, del 5% alla sterlina e del 15% alle valute asiatiche. “Questa diversificazione dell’esposizione alle valute è esattamente uno dei loro vantaggi, tenendo in conto che l’euro è destinato a svalutarsi rispetto ai suoi principali competitori, e soprattutto contro il dollaro”, puntualizza. 

Gli analisti di Allfunds Bank sottolineano che la categoria Global Bonds Flexibles (conosciuta anche come Total Return) è quella che ha acquisito un grande protagonismo negli ultimi tre anni. “Abbiamo visto che in questa categoria si è centrato l’interesse di molti investitori perché, grazie alla sua grande flessibilità, ha potuto capitalizzare più degli altri fondi gli effetti prodotti nel mercato dalle politiche espansive (QE) realizzate in questo periodo dalle banche centrali”, spiegano. La ricerca del ritorno totale e l’assenza di coperture hanno permesso di sfruttare le tendenze positive in tutti i fattori di redditività dell’universo delle obbligazioni. 

Kames Strategic Global Bond
Creazione di valore partendo da sei fonti di alfa
David Roberts / Phil Milburn Gestori del fondo

Il fondo di Kames Capital è gestito congiuntamente da David Roberts e Phil Milburn e investe solo in bonds, con l’obiettivo di ottenere ritorni positivi grazie alle sue sei fonti di alfa: asset allocation; duration; selezione degli asset; selezione dei settori, selezione dei rating e curva dei tassi d’interesse. Non investe in azioni né in obbligazioni convertibili e non è esposto a valute. La filosofia d’investimento si basa sulla premessa che i mercati obbligazionari sono inefficienti, e che è possibile beneficiarsi di queste inefficienze mediante un processo sistematico e solido  di analisi e di individuazione delle opportunità. Per raggiungere questo obiettivo, il team della società di gestione scozzese è aiutato da 24 specialisti in obbligazioni. 

LM Brandywine Glb. Fixed Income
Investimento globale in bonds e valute a buon prezzo
David Hoffman / Steve Smith​ Gestori del fondo

David Hoffman e Steve Smith, gestori del fondo di Legg Mason, cercano di battere il Citigroup World Government Bond Index attraverso investimenti globali in obbligazioni e valute che siano sottostimati. Cercano di ottenere ritorni da fonti come il debito sovrano globale con rating elevati di paesi con alti tassi d’interesse reali, la gestione attiva delle valute e la gestione attiva delle durate. Utilizzando un approccio macroeconomico, costruiscono il portafoglio senza prendere in considerazione l’indice, perché credono che gli indici del mercato obbligazionario non sono un buon punto di partenza, dato che i pesi si stabiliscono tenendo in conto il livello di indebitamento degli emittenti e non  chi siano i “debitori più disciplinati”. Questo fondo riceve il rating qualitativo di Bronze degli analisti di Morningstar. 

Loomis Sayles Gl. Opp. Bond
Scommessa sul debito pubblico e societario con investment grade
David W. Rolley Gestore del fondo

Investe su scala globale in titoli di debito pubblico e societario con investment grade, con investimenti opportunistici in mercati emergenti, debito non-investment grade e altri tipi di obbligazioni, con l’obiettivo di costruire un portafoglio flessibile e versatile. Il prodotto è gestito da Loomis Sayles (Natixis Global AM). Il team di gestione guidato da David W. Rolley combina l’analisi fondamentale con le visioni macroeconomiche strategiche.  Le principali fonti di alfa sono: la selezione di titoli e settori; l’allocazione per paesi, l’allocazione per valuta e il posizionamento sulla curva. Gli analisti qualitativi di Morningstar gli assegnano un rating di Silver. 

M&G Optimal Income 
Il fondo può investire fino ad un 20% del portafoglio in azioni
Richard Woolnough Gestore del fondo

E’ uno dei fondi più popolari tra gli investitori spagnoli. Gestito da Richard Woolnough, cerca di massimizzare le entrate procedenti dalle cedole e dalla rivalorizzazione del capitale. Questo prodotto flessibile di M&G Investments può investire fino ad un 20% in azioni e, per questo, genera controversia la sua inclusione dentro della categoria dei fondi misti da parte di alcune agenzie. Attualmente, la sua esposizione alla borsa è del 2,8% e, storicamente, scarse volte ha superato il 10%. Il metodo dell’ investimento inizia con un’analisi top down del contesto macroeconomico, che permette di prendere una decisione sulla duration del fondo e sulle posizioni da prendere nei differenti tipi di obbligazioni. Il fondo ha il rating qualitativo Silver di Morningstar. 

PIMCO GIS Global Bond
Il rating medio deve essere investment grade
Scott Mather Gestore del fondo
Si tratta di un fondo di obbligazioni globali con rating elevato e gestione attiva, che ha come indice di riferimento il Barclays Global Aggregate. Il rischio di cambio è coperto rispetto alla valuta base, ma la gestione attiva permette prendere posizioni in divisa fino ad un massimo del 20%. La duration del fondo può avere uno scarto di tre anni rispetto all’indice, cosicché può durare dai 3 ai 9 anni, cosa che gli permette far fronte a scenari di aumento dei tassi d’interesse. Il rating medio del fondo deve essere investment grade e non potrà mai avere più di un 10% di esposizione a rating inferiori a B. Gli analisti qualitativi di Morningstar qualificano il prodotto di PIMCO con rating Silver. E’ gestito da Scott Mather.

Templeton Global Bond
La strategia comprende esposizioni a asset emergenti
Michael Hasenstab Gestore del fondo

Gestito da Michael Hasenstab, il fondo di Franklin Templeton Investments ha lo scopo di massimizzare il total return, che è formato da una combinazioni di redditi correnti, rivalorizzazione del capitale e plusvalenze sulle differenze di cambio.  Principalmente, investe in un portafoglio composto da titoli di debito a tasso variabile e fisso, così come in obbligazioni di debito emesse dai governi o da emittenti vincolati ai governi di tutto il mondo.  Hasenstab include in questa strategia, guidata dalla valutazione e dai fondamentali, l’esposizione ad asset dei mercati emergenti ed è pronto a posizionarsi in modo significativo fuori dall’indice di riferimento. Ha un rating qualitativo Silver di Morningstar. 

Professionisti

Notizie correlate