Tags: Business |

Gli investitori retail italiani, spagnoli e portoghesi sono quelli più interessati alle tematiche ESG


Allianz Global Investors ha condotto un'indagine sull’interesse da parte degli investitori retail verso le tematiche ESG in dieci Paesi europei: Belgio, Francia, Germania, Italia, Paesi Bassi, Portogallo, Spagna, Svezia, Svizzera e Regno Unito, coordinata dalla società di consulenza Nielsen e con un campione di 1.000 persone per ciascun Paese.

I risultati sono sorprendenti, perché Portogallo, Italia e Spagna sono i Paesi europei in cui i clienti retail considerano con maggiore attenzione gli investimenti socialmente responsabili, mentre i belgi, svedesi e olandesi sono quelli che mostrano meno interesse. Questa tipologia di investimenti al momento si limita solo ad attirare la loro attenzione, ma ciò ancora non si è riflesso nei loro portafogli.

Captura_de_pantalla_2019-07-30_a_las_17

Fonte: Allianz GI.

L’84% degli intervistati in Italia sostiene che è importante investire il proprio denaro secondo logiche ESG e circa il 58% del campione italiano ritiene che gli investimenti sostenibili abbiamo un impatto positivo sui rendimenti, contro la media europea del 40%.

Per quanto riguarda la tipologia di approccio usato negli investimenti ESG, in Italia risulta esserci una predilizione di fondi a impatto sociale, con il 30% degli intervistati ha dato questa risposta. A livello globale si pone particolare attenzione per le tematiche legate al cambiamento climatico e la salute. Tuttavia nonostante l’interessamento verso questa tipologia di prodotti, solo il 20% del campione totale ne ha parlato già con il suo advisor.

Società

Notizie correlate