Generali, ThreeSixty Investments autorizzata ad operare come SGR


ThreeSixty Investments ha ricevuto l'autorizzazione normativa a operare come SGR (Società di Gestione del Risparmio) dalla Banca d'Italia. La nuova società, una partnership strategica tra il Gruppo Generali e un team di professionisti degli investimenti guidato da Giordano Lombardo, si specializzerà in strategie di investimento multi-asset.

Insieme a Lombardo, amministratore delegato e co-Chief Investment Officer della SGR, gli altri fondatori dell'azienda sono Mauro Ratto, co-chief investment officer, Diego Franzin, senior portfolio manager e head of Portfolio Strategies e Robert Richardson, chief operating officer. ThreeSixty Investments negli ultimi mesi ha consolidato ulteriormente il proprio team di investimento con l’assunzione a gennaio di Marco Mencini, senior equity portfolio manager.

Il lancio del primo fondo della nuova boutique, previa approvazione regolamentare, è atteso nel corso del primo semestre 2020. La società sarà parte del modello multi-boutique di asset management del Gruppo Generali che combina strategie di investimento tradizionali con soluzioni sviluppate da boutique specializzate e autonome.

“Nell'attuale contesto di mercato, la nostra piattaforma multi boutique ha dimostrato di rispondere adeguatamente alle esigenze di clienti, istituzionali, private o retail. Per questo motivo, ThreeSixty Investments rappresenta uno sviluppo strategico del nostro distintivo modello di asset management”, ha commentato Carlo Trabattoni, head of Generali Investments Partners.

“Siamo convinti che il contesto economico e di mercato per i prossimi anni richieda un approccio completamente nuovo", ha dichiarato Giordano Lombardo, CEO di ThreeSixty Investments. "L'obiettivo è quello di mettere il capitale dei nostri clienti al lavoro solo dove ci siano le migliori opportunità di investimento, senza riferimento ai tradizionali benchmark dii mercato. Con un orizzonte temporale di lungo termine e un approccio attento a ridurre i rischi di deterioramento del capitale ci potremo liberare del riferimento ai benchmark tradizionali per concentrarci solo sui rendimenti per i nostri clienti. Dopo aver ottenuto l'approvazione normativa, ci stiamo concentrando sull'attività operativa per lanciare il primo fondo multi-asset. Il Gruppo Generali, con il suo impegno a lungo termine, è il partner ideale per realizzare questa nuova iniziativa focalizzata su investimenti multi-asset orientati ai risultati", ha aggiunto Lombardo.

Professionisti
Società

Notizie correlate

Anterior 1 2 Siguiente