Tags: Business | Nomine |

Gam sospende Tim Haywood, il responsabile strategie obbligazionarie total return


Gam ha annunciato oggi la sospensione di Tim Haywood, investment director delle strategie obbligazionarie total return (ARBF), a seguito di un’indagine interna che ha avuto ad oggetto alcune sue procedure di gestione del rischio, che hanno destato dubbi sulla loro regolarità, anche se non sono stati sollevati dubbi sulla liceità del suo operato.

In ogni caso, la società di gestione ritiene che, per il momento, “queste dinamiche non abbiano in qualche modo pregiudicato la posizione del cliente”, anche se le indagini proseguono.

Jack Flaherty and Alex McKnight, a partire da oggi, saranno responsabili dell’area total return e dei relativi portafogli. Flaherty è stato co-gestore della strategia (ARBF) per più di sei mesi, mentre McKnight ha fatto parte del team per 11 anni. A sua volta, Daniel Sheard, co-responsabile della strategia, non sarà inserito nella gestione giornaliera dei portafogli ARBF, ma continuerà a svolgere le sue mansioni, gestendo altre tipologie di portafogli obbligazionari.

“Oltre a condurre le indagini tramite avvocato esterno, proseguiremo con il nostro iter interno per adottare tutte le misure necessarie” ha dichiarato Alexander S. Friedman, CEO del gruppo. 

GAM è leader nella gestione di fondi fixed income total return e Friedman confida nel fatto che “contineremo ad esserlo”. “ Sono sicuro che il nuovo team continuerà ad offrire valore per nostri clienti” ha comunicato il CEO.

La reazione sui mercati non si è fatta attendere e il titolo GAM ha subito un crollo in borsa del 17%, quotando ai minimi degli ultimi 17 mesi. In questo modo la sospensione di Haywood ha bilanciato gli ultimi risultati risultati positivi pubblicati dall’asset manager, che ha registrato un utile ante imposte incrementato del 21% nel primo trimestre dell’anno.

Professionisti
Società

Notizie correlate

Anterior 1 2 Siguiente