Tags: Rivista |

Funds People 26: I fondi col marchio Funds People del 2019


La copertina del numero di febbraio di Funds People Italia è dedicata ai fondi col marchio Funds People nel 2019. Anche quest’anno, infatti, il nostro team d'analisi ha portato in luce i fondi Consistenti (C), Blockbuster (B) e preferiti dagli Analisti (A). In totale sono 716 quelli che hanno ottenuto il marchio nel 2019: 31 sono con il rating A, 368 con rating B e 364 con rating C. Solo sei prodotti vantano invece il triplo marchio. Subito dopo ci siamo occupati di fintech, o meglio di come alcune società, dopo aver ottenuto buoni risultati dai processi d’investimento quantitativi, stiano scommettendo su modelli di gestione sempre più automatizzati e meno umani. Abbiamo anche messo attorno a un tavolo tre noti fund selector per discutere dell’anno appena concluso della complessa possibilità di trovare asset class che siano riuscite a soddisfare le aspettative degli investitori.

La sezione Legale, a cura dello studio Veneziano & Parters, si è focalizzata sulla commercializzazione degli Eltif (tra l’altro appena sbarcati in Italia) e sugli effetti prodotti in materia di protezione degli investitori, a un anno dall’entrata in vigore della direttiva Ue sui mercati degli strumenti finanziari MiFID II. Allfunds invece scrive su liquidità e rimborsi. È molto importante, come investitori, considerare i vantaggio e gli svantaggi di un concetto, in linea di principio tanto semplice, come quello di liquidare un fondo in un solo giorno e le implicazioni operative che ne comporta. Per la sezione ETF ci concentriamo stavolta sui prodotti sintetici: alcuni gestori hanno deciso di scommettere ancora sulla formula swap per replicare gli indici Core, ritenendo che i clienti ora li accetteranno dopo le modifiche apportare nella struttura del prodotto.

Interviste
I protagonisti di questo numero sono: Luca Sibiani, responsabile investimenti discrezionali e total return di Epsilon SGR; Domenico Tarsia, chief investment officer di Eurovita; Raffaele Levi, responsabile modelo di business di Fideuram Intesa Sanpaolo Private Banking; Luca Mainò, fondatore di Consultique, membro del direttivo Nafop e co-fondatore di Assoscf e Stefano Rossi, amministratore delegato di Euclidea.

Analisi
La parte di analisi si apre come sempre con un focus sul portafoglio di consensus di Funds People: se il 2018 è stato il campo di allenamento per i gestori, il nuovo anno diventerà il terreno di gioco. Un consiglio? Mantenere la calma e il sangue freddo. Nella sezione Comparativa, invece, abbiamo analizzato l’obbligazionario statunitense, un'asset class in balia del regno di Powell. Focus poi sui fondi Europe fixed income diversified con un contributo scritto da Allfunds Bank, mentre nella sezione Strategie abbiamo analizzato il posizionamento dei fondi multi-asset dopo un 2018 complicato.

A chiudere il numero la consueta sezione di Stile&Viaggi: Daniele Mellana, director di East Capital ci parla del suo sport preferito, il jiu-jitsu brasiliano.


Indice Funds People 26

TENDENZE
I fondi con marchio Funds People 2019
Gestori vs fintech: opportunità o rischio?
2018: fund selector a dura prova
Eltif, nuovo regime per l’offerta ai retail
Liquidità e rimborsi
Il ritorno degli ETF sintetici

INTERVISTE
Luca Sibani
Domenico Tarsia
Raffaele Levi
Luca Mainò
Stefano Rossi

ANALISI
Danzare al ritmo dei mercati
Obbligazionario USA nel regno di Powell
Fondi obbligazionari europei
I multi-asset dopo la tempesta

STILE & VIAGGI
Jiu-jitsu brasiliano, lo sport degli scacchi umani

Professionisti
Società

Notizie correlate

Dieci anni di Madoff

Nel dicembre 2008 è scoppiata la frode Madoff. Dieci anni dopo abbiamo esaminato la portata e le conseguenze nel settore della gestione alternativa (Tratto dal numero di gennaio di Funds People Italia).

Anterior 1 2 3 Siguiente