Tags: Rivista |

Funds People 25: I fondi preferiti dai fund selector italiani


La copertina del numero di gennaio di Funds People Italia è dedicata ai fondi preferiti dai fund selector italiani.  Abbiamo chiesto a ciascun professionista di stilare un elenco dei prodotti più interessanti del 2018. Il risultato? Gli alternativi sono la categoria più votata. Il ritorno alla volatilità ha, infatti, spinto i professionisti a cercare rendimenti in maniere diversa da quella tradizionale. Subito dopo, abbiamo riunito attorno a un tavolo alcuni risk manager per farci spiegare com’è cambiata la professione negli ultimi vent’anni e come sia diventata fondamentale per le attività di una SGR.

La sezione di Tendenze prosegue con due analisi su due importanti anniversari: da una parte il regolamento sul passaporto europeo dei fondi d'investimento ha compiuto trent’anni di successi, dall’altra la normativa europea MiFID II ha spento la sua prima candelina. Frattanto in un mercato sempre più competitivo, dove ci si aggrega per rispondere all'esigenza di un'economia di scala, le piccole SGR indipendenti e specializzate tentano di resistere. Per la sezione ETF, Morningstar ci scrive della crescita dell’offerta di replicanti high dividend o che prevedono un pagamento periodico, mentre i dividendo globali chiudono un trimestre da record. Occhio però al tracking error e a yield non sempre sostenibili.  

Interviste
I protagonisti di questo numero sono: Mauro Valle, head of fixed income di Generali Investments Partners S.P.A. SGR, Mirco Bongiovanni, responsabile gestioni patrimoniali di Cassa di Risparmio di Cento, Duccio Marconi, direttore centrale delle rete dei consulenti finanziari di CheBanca!, Marco Deroma, presidente di Efpa Italia e Guido Giubergia, presidente e amministratore delegato del Gruppo Ersel.

Analisi
La parte di analisi si apre come sempre con un focus sul portafoglio di consensus di Funds People, nel momento in cui la maggiore incertezza ha spinto gli investitori ad essere più cauti. Nella sezione comparativa, invece, abbiamo analizzato alcuni fondi che investono nell’economia pulita, avendo come obiettivo quello di mitigare il cambiamento climatico . Focus poi sui fondi obbligazionari globali flessibili con un contributo scritto da Allfunds Bank, mentre la sezione strategie si concentra sulle boutique europee con la gamma più consolidata. Infine abbiamo voluto ricordare la nota frode Madoff: a dieci anni da quello scandalo, quali sono state le conseguenze per la gestione alternativa?

A chiudere il numero la consueta sezione di Stile&ViaggiSimonetta Cristofari, sales director di Banque de Luxembourg, ci porta in giro con il suo camper alla volta della Sicilia orientale, fino alla sommità del vulcano Etna.  

Indice Funds People 25

TENDENZE

I fondi preferiti dai fund selector italiani nel 2018
Il risk manager, un ruolo di rilievo
Trent'anni di UCITS
Boutique indipendenti, sfida ai big
Buon compleanno MiFID II
ETF, a caccia di cedole

INTERVISTE
Mauro Valle
Mirco Bongiovanni
Duccio Marconi
Marco Deroma
Guido Giubergia

ANALISI
Il cattivo umore dei mercati
Investire nel futuro del pianeta
Fondi obbligazionari globali flessibili
Le boutique europee con la gamma più consolidata
Dieci anni di Madoff

STILE & VIAGGI
Viaggio in camper, un fascino 'on the road'

Professionisti
Società

Notizie correlate

Le boutique europee con la gamma più consolidata

L'universo che queste società integrano è molto ampio e rende complicato un confronto, dal momento che ognuna focalizza la propria specialità su uno specifico segmento di mercato. Tuttavia, possiamo identificare quelle che si sono distinte per aver ottenuto risultati migliori. (Tratto dal numero di gennaio di Funds People Italia).

Anterior 1 2 3 4 Siguiente