Tags: Rivista |

Funds People 22: Come stanno i fondi multi-asset consistenti?


Il numero di ottobre di Funds People Italia si apre con un focus sui fondi italiani multi asset con il marchio Consistente. Analizzando il loro comportamento, in base alle loro performance, l’investimento in questi prodotti sembra aver dato risultati positivi negli ultimi cinque anni. Nelle pagine dedicate al maketing e distribuzione Rodolfo Crespo, associate research director di Platforum, spiega l’evoluzione delle piattaforme dei fondi nel mercato britannico, protagoniste di una crescita esponenziale, anche grazie alla necessità per un consulente ‘indipendente’ di dover utilizzare più di una piattaforma. La sezione Tendenze prosegue con una view sui fondi pensione aperti, redatto dagli esperti di Mefop, Antonello Motroni e Maria Dilorenzo. Funds People ha organizzano poi una tavola rotonda sul private debt, per approfondire le opportunità derivanti da questo particolare settore, sempre più in voga.

La sezione legale, a cura dello studio Bonn Steichen & Partners, è appannaggio del nuovo regolamento Ue sui fondi monetari, la recente normativa che è volta a proteggere il sistema finanziario e, di conseguenza, gli stessi investitori.  Focus poi sugli ETF azionari cinesi. Valerio Baselli, giornalista di Morningstar, spiega come con l’apertura agli investitori internazionali, il mercato cinese stia entrando in una nuova fase mentre l’offerta di ETF diventa sempre più complessa.

La sezione Tendenze si chiude, infine, con una fotografia delle banche depositarie, che vigilano e seguono passo passo l’evoluzione dei mercati. Si tratta di un business ingente che in Italia è riservato a poco più di una decina di società.

Interviste
I protagonisti di questo numero sono: Arnaud Llinas
, head of Lyxor ETF and Indexing; Maurizio Vitolo, amministratore delegato di Consultinvest SGR; Nicola Viscanti, head of advisors di Widiba; Carlo Vedani, presidente di Alicanto Capital SGR; Alessandro Allegri, amministratore delegato di Ambrosetti AM e Juan Alcaraz, amministratore delegato di Allfunds.

Analisi
La parte di analisi si apre come sempre con un focus sul portafoglio di consensus di Funds People. La normalizzazione e la fine del ciclo sono stati i due termini maggiormente citati nella prima metà dell’anno che, a differenza del 2017, ha visto il ritorno della volatilità, in gran parte per mano delle tensioni geopolitiche. Nella sezione comparativa, invece, abbiamo analizzato alcuni fondi che investono sui mercati azionari globali. Nel 2018 hanno subìto un rallentamento e sono diverse le aree geografiche che destano preoccupazione. La sezione strategie invece si concentra sui fondi tematici e settoriali, sempre più interessanti per gestori e investitori. Infine un focus sull’evoluzione dei mercati emergenti, prima del protagonismo cinese, scritto da Allfunds.

A chiudere il numero la consueta sezione di Stile: stavolta Luca Valaguzza, CIO di Euclidea SIM, ci racconta la sua passione per il golf.

Indice Funds People 22

TENDENZE
Analisi dei fondi multi-asset italiani consistenti
Le sette vite del mercato britannico delle piattaforme
Il mercato dei fondi pensione aperti
Private debt, un'asset class in ascesa
Il regolamento UE sui fondi comuni monetari
ETF azionari Cina, il menù si fa ricco
Banche depositarie, un business in evoluzione

INTERVISTE
Arnaud Llinas

Maurizio Vitolo
Nicola Viscanti

Carlo Vedani

Alessandro Allegri
Juan Alcaraz

ANALISI
L'appetito settoriale
Geopolitica e liquidità
Mercati globali, i rischi restano
Evoluzione dei mercati emergenti prima del protagonismo cinese

STILE & VIAGGI
Golf, sfida con te stesso

Professionisti
Società

Notizie correlate

Anterior 1 2 3 4 5 6 Siguiente