FON.TE seleziona Credit Suisse AM per la gestione di un mandato a capitale garantito


Credit Suisse AM è stata selezionata per gestire un mandato garantito del comparto Conservativo del Fondo Pensione FON.TE per circa 800 milioni di euro.

Con questa operazione salgono a 36 i mandati istituzionali gestiti da Credit Suisse Asset Management con oltre 6,5 miliardi di euro di masse.

FON.TE, Fondo Pensione Complementare dipendenti da aziende del terziario, commercio turismo e servizi, è il terzo Fondo Pensione italiano per masse gestite e ha deciso di confermare la fiducia nei confronti del team di Credit Suisse Asset Management per la gestione del mandato a capitale garantito per i prossimi 10 anni.

“Sono molto orgoglioso di questo successo, siamo stati tra i primi a trovare una soluzione a capitale garantito sul mercato, che risponde ad una esigenza concreta di fondi pensione e investitori istituzionali”, commenta Emanuele Bellingerihead of Asset Management Italy per Credit Suisse. “Questo risultato conferma la nostra capacità di realizzare soluzioni combinando il meglio delle competenze delle divisioni per offrire un servizio e strumenti di investimento personalizzati, distintivi, unici e innovativi".

Patrizia Noè, responsabile dei Clienti Istituzionali di Credit Suisse Asset Management Italia, dichiara: “la partnership con FON.TE risale al 2004, con il primo mandato già allora ESG compliant. Negli anni la fiducia e la collaborazione ha portato altri traguardi tra cui il primo mandato con garanzia,” prosegue “dal 2004 ad oggi Credit Suisse Asset Management in Italia si è confermata tra i principali operatori nella gestione di mandati per il settore della previdenza e FON.TE è diventato il terzo fondo pensione negoziale del Paese: una storia di successo che conferma lo spirito di innovazione di entrambi".

Professionisti
Società

Notizie correlate

Anterior 1 2 Siguiente

I più letti