Flossbach von Storch Bond Opportunities: un approccio globale 


Un approccio globale con l'occhio di un investitore in euro − è così che Frank Lipowski definisce la strategia di Flossbach von Storch Bond Opportunities. È uno degli elementi distintivi del fondo rispetto alla concorrenza. “In questo modo possiamo evitare o ridurre i costi di copertura fin dall'inizio”, spiega il gestore. 

Un motivo di vanto del fondo di Flossbach von Storch, con rating Consistente FundsPeople 2020, è il fatto di essere molto flessibile, tranne per alcune limitazioni (definite dai requisiti minimi di qualità nei titoli high yield) che il gestore ritiene ragionevoli. “Il fondo è gestito in maniera attiva con un turnover del portafoglio ben al di sopra della media", afferma. La flessibilità della gestione guarda sempre a un equo rapporto rischio-rendimento. Di conseguenza, lo stile di gestione di Lipowski viene definito piuttosto controciclico. "Non seguiamo troppo i cosiddetti imperativi del mercato", spiega. “Quando si adotta una strategia di investimento attiva e flessibile non orientata al buy and hold, il TIR del portafoglio non risulta tanto rilevante per il potenziale di rendimento del fondo”, dichiara il gestore. Le emissioni da includere in portafoglio sono scelte a partire dall'analisi fondamentale, che si applica all'intero segmento del mercato obbligazionario. 

Professionisti
Società

Notizie correlate