Tags: Multiasset |

FF GMAI FUND, cinque anni di successi


FF Global Multi Asset Income Fund (FF GMAI) spegne cinque candeline. Dal suo lancio, il fondo di Fidelity con rating Blockbuster Funds People ha registrato una performance complessiva del 22,3% (in USD), erogando reddito naturale nell’ordine del 4-5% annuo e mitigando efficacemente la volatilità e il drawdown nelle fasi di ribasso. Il comparto, disponibile sia a distribuzione che ad accumulazione, con cambio aperto o coperto, ha saputo dimostrare di essere una soluzione multi-asset particolarmente efficiente in ottica rischio/rendimento, associando una crescita nel lungo periodo a un’efficace gestione del rischio.

Diversificato a livello globale, il fondo gestito da Eugene Philalithis offre accesso alle migliori opportunità di reddito delle varie asset class, tra cui aree non tradizionali come loans (prestiti) o infrastrutture, che riducono sensibilmente la correlazione all’interno del portafoglio, aumentandone la stabilità. Il team di investimento può, infatti, modificare in maniera flessibile l'asset allocation, orientando il fondo a seconda delle variazioni delle condizioni di mercato.

Prima metà del 2018
Il fondo mantiene un solido focus sulla mitigazione del rischio ed è riuscito ad affrontare efficacemente le fasi di maggiore volatilità registrate nei primi mesi del 2018, mitigando di oltre 2/3 il drawdown rispetto all’azionario globale (MSCI World). Ancor più recentemente, il posizionamento difensivo adottato dal fondo verso il debito dei Paesi periferici è risultato premiante durante le ultime fasi di forte volatilità che hanno interessato il mercato italiano ed europeo.

Secondo la società, nei prossimi mesi i mercati potrebbero essere più volatili a fronte delle aspettative di un inasprimento della politica delle Banche centrali e di un incremento dell’inflazione. ll team di investimento, quindi, sta adottando un approccio di tipo ‘barbell’, in cui le posizioni a più elevato rendimento sono bilanciate da coperture del rischio e investimenti maggiormente difensivi, anche ricorrendo a consolidati processi di gestione del rischio (come ridurre l’esposizione al debito dei mercati emergenti in valuta locale).

Il fondo adotta, inoltre, una diversificazione particolarmente ampia, sia sul piano geografico che nell’ambito dell’asset allocation, con l’obiettivo di offrire una reale diversificazione che possa ridurre il rischio attraverso l’investimento in asset non correlati fra loro.

Professionisti
Società

Notizie correlate

Anterior 1 2 Siguiente