Tags: Gestori | SRI | USA |

Fearless Girl compie tre anni: il bilancio del presidente di State Street Global Advisors


Il 7 marzo 2017, gli abitanti di New York sono rimasti sorpresi nel vedere la statua di una ragazza che sfidava la famosa statua del toro di Wall Street. Fearless Girl, commissionata da State Street global Advisors alla scultrice Kristen Visbal, ha simboleggia l'emancipazione femminile. Quasi tre anni dopo, Cyrus Taraporevala, presidente e CEO dell'asset manager americano, ha voluto condividere in una lettera agli investitori le ragioni che hanno spinto la società a questa decisione e, soprattutto, le iniziative intraprese dall'asset manager per continuare a promuovere la parità tra uomini e donne nelle aziende in cui investono.

"Quando abbiamo lanciato la nostra campagna Fearless Girl tre anni fa, abbiamo installato una statua di 127 centimetri nel cuore di Wall Street per rappresentare il potere e il potenziale di leadership delle donne. L'abbiamo fatto perché crediamo che la diversity all'interno dei Consigli di Amministrazione sia un motore per i rendimenti degli investimenti a lungo termine. Per noi, questa era una questione non solo di valori, ma di valore", ha detto Taraporevala nella lettera.

Come esempio di questo impegno, il presidente di State Street Global Advisors ricorda che "nell'ambito di questa campagna, abbiamo invitato le aziende inserite nei nostri portafogli di investimento a stabilire una maggiore parità di genere nei loro consigli di amministrazione e abbiamo annunciato che avremmo usato in tal senso il nostro diritto di voto. Negli ultimi 36 mesi abbiamo votato contro i consigli di amministrazione di 1.384 società per non aver preso le misure da noi ritenute necessarie", rivela.

Tuttavia, Taraporevala chiarisce anche che durante questo periodo molte aziende hanno iniziato a includere più donne nei loro Consigli di Amministrazione, al punto che, spiega, "681 aziende in tutto il mondo che prima avevano Consigli di Amministrazione interamente maschili hanno risposto alla nostra richiesta di far entrare la prima donna nei loro ranghi". Entro il 2019, per la prima volta nella storia, ogni azienda dell'S&P 500 avrà una donna nel suo consiglio di amministrazione, che contribuirà a definire la strategia, stabilire le priorità, assumere dirigenti e tracciare un percorso per il futuro.

In occasione del terzo anniversario della prima esposizione dell'opera State Street Global Advisors ha presentato una nuova installazione. Il living wall forma una cornice di fiori e piante dietro la statua della Fearless Girl. Il numero 618, pari a quello delle società in cui si è verificato un concreto cambiamento rispetto al 2017, è stato incastonato nel muro ad incorniciare Fearless Girl.

State Street Global Advisors ha annunciato inoltre il dettaglio dei risultati della campagna che dimostrano come le aziende continuino a rispondere alla chiamata. A febbraio 2020, 681 delle 1.384 aziende identificate da State Street Global Advisors hanno risposto all’appello aggiungendo una donna all’interno del proprio board. In dettaglio, 495 consigli di amministrazione negli Stati Uniti, 33 in Canada, 13 nel Regno Unito, 101 in Giappone e 30 in Australia.

SSGA

Professionisti
Società

Notizie correlate

Anterior 1 2 Siguiente