Evli Nordic Corporate Bond: Un portafoglio concentrato su obbligazioni corporate dei Paesi nordici


Le obbligazioni corporate sono diventate negli ultimi mesi una delle soluzioni preferite dagli investitori obbligazionari che cercano di ottenere cedole interessanti in un contesto con tassi di interesse allo 0% che ha fatto scendere in territorio negativo i rendimenti di molti titoli di Stato. Il fondo di Evli, con rating Consistente Funds People e gestito da Jani Kurppa, è uno di quei prodotti; ha raggiunto infatti questo obiettivo da inizio anno con un rendimento del +3,15%. E lo fa investendo in un segmento molto specifico delle obbligazioni societarie dato che concentra il suo portafoglio sui mercati nordici.

“Si tratta di un mercato che sta dando buoni risultati e in cui abbiamo registrato una ridotta volatilità dei prezzi che ha offerto agli investitori ottimi rendimenti su base risk-adjusted. Inoltre, dato che il mercato obbligazionario nordico non è salito tanto quanto quello europeo nel 2019, il valore relativo per l'investitore è aumentato nella regione”, afferma il gestore del Evli Nordic Corporate Bond. Un'opzione, quindi, che risulta sempre più interessante a fronte del calo dei rendimenti sul mercato del debito dell'eurozona. Tra le ultime variazioni a livello di portafoglio, il gestore segnala l’inserimento di emissioni di società con merito creditizio BBB o BB, indipendentemente dal fatto che abbiano o meno un rating, e la cui crescita non risulti direttamente connessa all'evoluzione dell'economia globale.

Professionisti
Società