Tags: Nomine |

Euromobiliare AM, arriva il nuovo responsabile delle gestioni collettive


Andrea  Dolsa, 46 anni, è stato nominato nuovo responsabile dell’area gestioni collettive di Euromobiliare Asset Management SGR. La società di gestione del risparmio del Gruppo Credem guidata dall’amministratore delegato Fulvio Albarelli ha raggiunto a fine giugno 22,5 miliardi di masse gestite e promosse (+11,4% a/a), grazie ad un ampio e diversificato portafoglio prodotti, a conferma della centralità del risparmio gestito nella strategia del Gruppo Credem di crescita per linee interne e di sviluppo del business. A livello consolidato, a fine giugno 2017 l'intero Gruppo Credem ha raggiunto 64,9 miliardi di euro di raccolta complessiva da clientela (+8,4% a/a) e 23,5 miliardi di euro di prestiti in crescita del 4,9% a/a (rispetto al sistema che segna +0,92% nello stesso periodo).

Nel dettaglio, Andrea Dolsa, dopo una laurea in ingegneria gestionale al Politecnico di Torino, ha ricoperto incarichi di crescente responsabilità in Banca Intermobiliare e Symphonia SGR, dove è stato responsabile degli investimenti hedge funds e responsabile investimenti dei prodotti total return discrezionali.

“Al centro delle strategie di sviluppo della società sono da sempre le capacità gestionali e l'innovazione di prodotto tese alla creazione di valore nel tempo”, ha dichiarato Albarelli. “L'ingresso di Dolsa”, ha proseguito l'AD, “rappresenta un importante passo nel rafforzamento delle competenze gestionali della società. Riteniamo che attraverso le sue capacità e la sua esperienza la nostra società saprà affrontare un contesto di mercato caratterizzato da una crescente complessità.

Il team guidato da Dolsa proseguirà nella attività di stretta collaborazione con tutti i professionisti della Società e del Gruppo Credem per fornire ai nostri clienti le migliori soluzioni di investimento. Il successo degli ultimi anni è infatti frutto di un importante lavoro di squadra tra tutte le società appartenenti all'Area Wealth del Gruppo Credem ed i collocatori”, ha concluso Albarelli.

Professionisti
Società

Notizie correlate