Tags: Gestori | Business |

Eurizon, regina di settembre


A settembre l’industria del risparmio gestito ha registrato sottoscrizioni nette per +1,9 miliardi di euro (in calo rispetto ai 3,8 mld di agosto) mentre il patrimonio è salito a quota 2.272 miliardi di euro, mettendo a segno un nuovo massimo storico (ulteriori dati sono disponibili a questo link).

Da un’analisi più approfondita dei risultati delle singole società di gestione, italiane ed estere, monitorate da Assogestioni, emerge che Eurizon, l’asset manager del Gruppo Intesa Sanpaolo, si è classificata prima per raccolta nel mese di settembre, con 2,5 miliardi. Il suo patrimonio è pari a 257 miliardi circa, di cui 145 in fondi aperti. A seguire, nel ranking, figurano Amundi e Morgan Stanley, rispettivamente con 730 e 355 milioni.

“L’ottimo risultato conferma il trend di crescita emerso dal secondo trimestre dell’anno”, ha commentato Massimo Mazzini, responsabile Marketing e Sviluppo Commerciale di Eurizon. “A fianco al contributo derivante dalla nostra clientela istituzionale ed assicurativa, mantenutosi costantemente su livelli positivi dalla scorsa estate, registriamo la  ripresa anche sul fronte dei fondi aperti, grazie all’attività di consulenza del gruppo Intesa Sanpaolo e alle reti di vendita con cui collaboriamo”, ha aggiunto Mazzini.

Le 10 società che raccolgono di più a settembre 2019

Società Pat. gestito Fondi aperti Raccolta netta
Eurizon 257.230  144.705  2.513 
Amundi 
173.054 
98.097 
730 
Morgan Stanley 34.948  34.411  335 
Pramerica 1 61.711  32.149  265 
Anima Holding 176.681  72.411  252 
Lyxor  10.553  10.553  211 
Arca 31.840  27.952  192 
JP Morgan AM 42.310  42.310  165 
UBS AM  12.853  11.548  162 
AXA IM 45.148  14.123  152 

Fonte: Assogestioni. Elaborazione propria. Dati in milioni di euro ordinati per raccolta netta. (1) Il dato comprende anche le deleghe di gestione conferite a Pramerica Financial (**), partner di UBI Banca nel risparmio gestito per il tramite di Pramerica SGR. (**) Pramerica Financial è il marchio utilizzato da Prudential Financial, Inc. (USA) in determinati Paesi al di fuori degli Stati Uniti e non ha alcun legame con Prudential Plc, società con sede nel Regno Unito. ​

Settembre è stato invece un brutto mese per Poste Italiane, che ha registrato deflussi per 1,6 miliardi, Kairos Partners (-558) e Gruppo Generali (-477).

Le 10 società che perdono di più a settembre 2019

Società Pat. gestito Fondi aperti Raccolta netta
Poste italiane 94.064  1.933  -1.637 
Kairos Partners 7.333  4.780  -558 
Gruppo Generali 459.501  90.269  -477 
Gruppo BNP Paribas  29.091 
18.893 
-237 
Invesco § 28.992  28.992  -212 
Franklin Templeton Investments § 13.652  13.534  -155 
Gruppo Ersel  4.921  3.309  -140 
Fideuram 74.422  40.457  -95 
Schroders 18.037  17.450  -83 
Euregio Plus 395  311  -50 

Fonte: Assogestioni. Elaborazione propria. Dati in milioni di euro ordinati per raccolta netta. (§) Raccolta netta parziale. 

Professionisti
Società

Notizie correlate

Anterior 1 2 Siguiente