Tags: Consulenza | Business |

Erik Stattin (Eurovita): "Siamo una realtà indipendente dedicata al 100% al mercato italiano vita"


È nata ufficialmente a fine dicembre scorso dalla fusione di tre realtà assicurative (Ergo Previdenza, Old Mutual Wealth Italy ed Eurovita Assicurazioni) e punta a diventare una delle realtà italiane di riferimento per il mercato delle polizze vita. Eurovita è una società italiana al 100%, con un’elevata expertise sul mercato di riferimento ed esclusivamente concentrata sul ramo Vita dopo la cessione di Ergo Assicurazioni. “Si tratta di un gruppo indipendente dedicato al 100% al mercato italiano vita”, precisa Erik Stattin, Group CEO della neonata.

“Far parte di un grande gruppo internazionale può offrire dei vantaggi, ma spesso impone dei vincoli in termini di strategia e un’allocazione delle risorse non ottimale per le singole realtà nazionali. I mercati assicurativi sono prevalentemente nazionali e sono diversi l'uno dall’altro, noi siamo specializzati in quello italiano”. Un’ampia autonomia nelle decisioni permette al gruppo di differenziarsi sul mercato, quindi di selezionare prodotti e costruire delle soluzioni ad hoc, che possano rispondere a qualsiasi esigenza della clientela italiana. “Essere un gruppo non captive ci permette di concentrarci esclusivamente sui bisogni della clientela”, spiega il CEO.

Servizi, prodotti e canali distributivi

La società offre diverse tipologie di servizi finanziari, tra cui prodotti d’investimento, risparmio, previdenza e protezione del capitale. Il gruppo è passato da tre differenti realtà con masse di circa 6 miliardi di euro a un’unica entità con riserve pari a circa 17 miliardi di euro. “Con MiFID II, per essere un partner efficiente ed efficace per le reti di consulenti finanziari, banche e agenti è necessario avere una struttura competitiva e solida”, commenta Stattin. La nuova normativa comporterà un aumento dei costi di gestione, in modo da offrire al cliente maggiore tutela e trasparenza, e solo le grandi realtà riusciranno ad assorbire questi oneri. Eurovita lavora con circa 11.000 consulenti finanziari, 2.500 sportelli bancari, 150 agenti. “La nostra struttura commerciale è articolata per servire diversi canali distributivi, con alle spalle il supporto di strutture uniche integrate dalla compagnia”.

Per quanto riguarda i prodotti di ramo III, Eurovita può contare su una grande ampiezza d’offerta (grazie a una piattaforma con circa 2.000 fondi), dove il cliente stesso, o il consulente, può selezionare le soluzioni d’investimento più adeguate. Tra i servizi offerti ci sono anche tecniche di gestione con stop loss per la copertura delle perdite del capitale e i ribilanciamenti automatici di portafoglio. Offrendo da tempo prodotti multiramo per il canale bancario, la compagnia prossimamente lancerà sul mercato italiano anche i prodotti vita multiramo dedicati al canale dei consulenti finanziari. “Per il 2018 sono molto ottimista. Abbiamo degli obiettivi molto ambiziosi, anche se dobbiamo vedere che impatto avrà la MiFID II”, conclude Stattin.

Professionisti

Notizie correlate