Equita supera il miliardo di masse in gestione


Equita, investment bank indipendente italiana, e il gruppo Credem rafforzano il loro rapporto di collaborazione con un nuovo fondo istituito da Euromobiliare Asset Management SGR e gestito da Equita SIM. 

Le società hanno annuciato che alla chiusura del periodo di sottoscrizione del Euromobiliare Equity Selected Dividend, questo il nome dello strumento, la raccolta, interamente condotta dalle reti del Gruppo Credem presso i propri clienti, è risultata pari a 229 milioni.

“Con questa iniziativa", ha dichiarato Andrea Vismara, amministratore delegato di Equita, "rafforziamo il legame tra Equita e il Gruppo Credem, mettendo a disposizione le nostre competenze multidisciplinari al servizio del cliente, e incrementiamo le masse in gestione superando il miliardo di euro”. 

“Il fondo Euromobiliare Equity Selected Dividend", ha sottolineato Matteo Ghilotti, co-responsabile dell’Alternative Asset Management e responsabile delle gestioni in delega di Equita, "beneficerà delle capacità di gestione del team e delle conoscenze approfondite di Equita sia sul mercato domestico che sul mercato europeo, con l’obiettivo di costruire un portafoglio che possa distribuire annualmente un provento variabile, non garantito, fino al 3% del valore della quota iniziale”.

“Siamo molto soddisfatti per il risultato di raccolta di Euromobiliare Equity Selected Dividend", ha commentato Giuseppe Rovani, amministratore delegato di Euromobiliare Asset Management SGR. "Offrire alle reti del Gruppo Credem ed alla nostra clientela una gamma prodotti ampia e caratterizzata da eccellenze gestionali è, da sempre, uno dei nostri principali obiettivi" ha aggiunto. "Riteniamo", ha concluso Rovani, "che la collaborazione tra Equita ed il Gruppo Credem, realtà aziendali ai vertici del sistema per competenze e professionalità, sia perfettamente allineata alla nostra mission: creare valore nel tempo”.

Professionisti
Società

Notizie correlate