Tags: Gestori | Business | Europa |

EFAMA vuole rafforzare il sistema di classificazione dei fondi europei


L'associazione europea dell'asset management ha lanciato una classificazione indicativa con l'obiettivo di rafforzare il sistema di classificazione dei fondi europei (EFC). L'iniziativa farà aumentare il numero di fondi classificati sotto questo indice, cosa che aiuterà a creare peer groups più completi e un confronto più significativo. 

EFAMA, attraverso l'European Fund Categorization Forum (EFCF), offrirà una classificazione indicativa per quei fondi dei quali non si conoscono le posizione del portafoglio. Tale classificazione sarà effettuata dai providers interessati a raccogliere informazioni e dati pertinenti da diverse fonti al fine di determinare - in coordinamento con l'EFCF - a quale categoria appartiene il fondo, tenendo conto dei limiti stabiliti per le categorie EFC.

L'EFC è un sistema paneuropeo per la classificazione dei fondi di investimento sviluppati dall'EFCF allo scopo di facilitare un semplice confronto tra i fondi con strategie di investimento comparabili. "La crescita della distribuzione transfrontaliera ha aumentato la necessità di un sistema di classificazione che faciliti un'analisi peer-group in tutta Europa e rafforzi lo sviluppo del mercato unico per i fondi di investimento", sostengono nel comunicato.

Nella prima fase di questa nuova iniziativa, una classificazione indicativa è stato fatto per i fondi distribuiti nei Paesi nordici, Svizzera e/o Germania.

Società

Notizie correlate

Anterior 1 2 3 Siguiente