Ecco il team di fund selection di Banca Aletti (Gruppo BPM)


Il team di Banca Aletti (Private bank del Gruppo Banco BPM) è composto da undici persone con a capo Matteo Petri, responsabile della Consulenza e Active Advisory. Di queste, cinque si occupano dell’asset allocation, fund picking e fund selection e cinque di portolio construction. La Banca lavora con 34 case prodotto e offre soluzioni d’investimento in open architecture con un catalogo di 100 prodotti. 

Il processo di selezione dei fondi sviluppato da Banca Aletti si basa su uno scoring qualitativo e qualitativo: “Il nostro modello deriva da un’esperienza di 7 anni e ci permette di selezionare i migliori prodotti presenti sul mercato italiano. Cataloghiamo i fondi secondo 18 peer group in modo da poterli analizzare, anche se ci sono alcune strategie alternative che rimangono complicate da confrontare” spiega Petri. “Con l’avvento di MiFID II, abbiamo affinato il nostro modello, integrando anche un’analisi di costo del prodotto. Questo ci permette di avere non solo un ranking di prodotti valutati secondo principi qualiquantitavi per asset class, ma anche in termini di efficienza dei costi”.

Il team di fund selection di Banca Aletti (Gruppo BPM), da sinistra verso destra:

Ilaria Michelini

Marco Castagna

Paola Gasperoni

Matteo Petri

Filippo Zafferoni

Davide Fossati

Valeria Pozzi

Professionisti
Società

Notizie correlate

Anterior 1 2 Siguiente