Tags: Business |

Ecco i numeri del private banking in Italia


Il mercato del private banking e dei family office in Italia è in continua crescita, lo dimostra l’indagine di Magstat Consulting, giunta ormai alla sedicesima edizione. Quest’anno la società di consulenza ha analizzato 261 operatori finanziari che offrono servizi di private banking e family office nel Belpaese. Il suo valore complessivo a fine 2018 era infatti pari a 1.120 miliardi. La quota servita dal private banking ammontava a 944 miliardi, circa l’84,3% mentre la parte non servita comprendeva il 15,7%.

Captura_de_pantalla_2019-10-09_a_las_17

Fonte: Magstat Consulting

I 944 miliardi di euro sono così ripartiti: 865 miliardi di euro (pari al 91,6% del mercato servito) sono nelle mani di 122 operatori finanziari specializzati nel private banking grazie alla consulenza di 17.420 private banker distribuiti in 2.319 filiali/uffici, e suddivisi su 1.138.105 clienti; 79 miliardi di euro (pari all’8,4% del mercato servito) appartengono a 139 family office dove lavorano 729 family officer in 222 uffici suddivisi su 27.021 clienti.

Captura_de_pantalla_2019-10-09_a_las_17Captura_de_pantalla_2019-10-09_a_las_17

Fonte: Magstat Consulting

Fideuram Intesa Sanpaolo Private Banking si aggiudica il gradino più alto del podio con 153,2 miliardi di euro (16,2% del mercato), seguita da Unicredit con 91,3 miliardi di euro (9,7% del mercato), e Banca Generali con 40 miliardi di euro (4,2% del mercato). L’asset controllato dai primi tre operatori è pari al 30,1% del mercato e in termini assoluti supera i 284 miliardi di euro. Scorrendo la classifica troviamo al quarto posto UBI Top Private con 33,8 miliardi seguita da BNL Bnp Paribas con 32,6 miliardi di euro. I primi cinque operatori finanziari attivi nel private banking hanno una quota del mercato di quasi 351 miliardi di euro, pari al 37,2%. I primi dieci coprono il 51,6% del mercato con 487 miliardi di euro, si conferma quindi la tendenza alla concentrazione del mercato.

Sebbene il mercato totale abbia subito un rallentamento nell’ultimo anno, la quota servita è aumentata di circa il 4% rispetto il 2017. Anche il numero degli operatori è incrementata a 261.

Captura_de_pantalla_2019-10-09_a_las_18

Captura_de_pantalla_2019-10-09_a_las_18

Captura_de_pantalla_2019-10-09_a_las_18

Fonte: Magstat Consulting

Società

Notizie correlate