Ecco i due nuovi fondi sostenibili targati Columbia Threadneedle


Columbia Threadneedle Investments, gruppo specializzato nell’attività di asset management leader a livello globale, ha ampliato la propria gamma di fondi con il lancio dei fondi Threadneedle (Lux) Emerging Market ESG Equities e Threadneedle (Lux) Pan European ESG Equities. Il lancio di questi nuovi fondi si inserisce all’interno di un percorso di ampliamento strategico dell'offerta di investimenti responsabili della società.

William Davies, Chief Investment Officer, EMEA presso Columbia Threadneedle Investments, ha dichiarato: "La crescente domanda di strategie orientate agli investimenti responsabili da parte degli investitori si è rivelata uno dei cambiamenti più radicali nell'asset management nell'arco di una generazione, e i recenti regolamenti europei in materia di finanza sostenibile hanno accelerato questo trend. Siamo lieti di tenere conto di questi sviluppi del mercato arricchendo la nostra offerta di investimenti responsabili di due nuovi fondi ESG, che si vanno ad aggiungere alla nostra gamma di fondi orientati a risultati sostenibili".

ll fondo Threadneedle (Lux) Emerging Market ESG Equities è gestito da Young Kim, gestore con una pluriennale esperienza nella gestione di portafogli. Avvalendosi del sistema proprietario di rating e ricerca di Columbia Threadneedle per gli investimenti responsabili, nonché dell'analisi fondamentale delle società, Young applicherà sistematicamente fattori ambientali, sociali e di governance per individuare opportunità di crescita e rischi significativi tra le società dei mercati emergenti. Young si concentrerà su imprese innovative di alto profilo qualitativo che, a suo avviso, sono in grado di offrire un'elevata redditività del capitale e una crescita sostenuta nel lungo periodo. Punterà inoltre a individuare società focalizzate sull'innovazione che possono acquisire vantaggi competitivi, conquistare quote di mercato e promuovere la crescita a lungo termine creando e adottando nuove idee, processi e tecnologie. "Quando una società si fonda su caratteristiche di business secondo principi ESG, questi tendono a plasmare la strategia aziendale dando origine a prassi sostenibili a lungo termine. Sempre più società nei mercati emergenti riconoscono l'importanza di adattare i propri business a questi principi e l'effetto potenzialmente positivo che tali prassi possono avere sulla generazione di rendimenti aggiuntivi per gli azionisti", dice il gestore. "Valutando una società attraverso la lente dell'analisi ESG, possiamo capire a fondo in che modo i fattori ESG siano tenuti in considerazione e utilizzati per sostenere prospettive di lungo periodo. Questa focalizzazione sulle opportunità e sui rischi a lungo termine derivanti dai fattori ESG, abbinata al nostro approccio di gestione attiva, può consentirci di offrire ai nostri clienti migliori rendimenti corretti per il rischio".

Il secondo fondo, Threadneedle (Lux) Pan European ESG Equities, è frutto della conversione del Threadneedle (Lux) Pan European Equities. Questo fondo continuerà a essere gestito da Ann Steele e Dan Ison, che negli ultimi 18 mesi hanno rafforzato l'intensità dell'analisi ESG nel fondo. I gestori puntano a fornire crescita del capitale investendo in società con vantaggi competitivi sostenibili e solide prassi operative. 

"Mentre il mercato sta ancora valutando le conseguenze a lungo termine della pandemia di Coronavirus, le tematiche ESG, e in particolare l'impatto significativo dell'epidemia a livello sociale, hanno assunto una rilevanza ancora maggiore", dice Ann Steele, cogestore del fondo Threadneedle (Lux) Pan European ESG Equities. "Queste tematiche sono parte integrante della nuova realtà economica, dal momento che l'azione normativa in materia di emissioni e responsabilità sociale è destinata ad aumentare. Da sempre ci concentriamo con successo su società di alta qualità dotate di un solido vantaggio competitivo, potere di prezzo ed elevate barriere all'entrata. L'introduzione dei fattori ESG nella definizione di qualità rappresenta un'evoluzione naturale che favorisce la sovraperformance. La conversione del fondo è la dimostrazione del successo che abbiamo ottenuto nel rafforzare l'intensità della nostra analisi ESG".

I nuovi comparti ESG di Columbia Threadneedle si vanno ad aggiungere alla gamma di fondi orientati a risultati sostenibili, che comprendono le strategie UK Sustainable Equity e Global Sustainable Equity, Social Bond, European Sustainable Infrastructure e Carbon Neutral Real Estate.

L'anno scorso Columbia Threadneedle ha lanciato un sistema proprietario di rating degli investimenti responsabili, che fornisce al team d'investimento globale un solido sistema di valutazione degli investimenti responsabili e una capacità di analisi ottimizzata su oltre 5.500 aziende di tutto il mondo. Basandosi su stewardship finanziaria e fattori ESG, i rating forniscono un unico segnale di investimento prospettico che consente di individuare e valutare rischi e opportunità potenzialmente significativi, in aggiunta a ciò che può essere colto con l'analisi convenzionale.

Professionisti
Società

Notizie correlate

Anterior 1 2 Siguiente