Tags: Nomine |

Due nuovi partner per Ossiam


Ossiam, smart beta investment manager, affiliato di Natixis Investment Managers, annuncia la nomina di Aous Labbane, head of business development, e di Alexandre Duriez, co-head of investment management and research, in qualità di partner. Aous Labbane è alla guida del programma di business development di Ossiam da gennaio 2018, mentre Alexandre Duriez condivide la leadership del team di portfolio management and research con Tristan Perret.

"La nomina a partner è il riconoscimento del ruolo chiave che Alexandre e Aous svolgono all’interno del nostro senior management team" ha detto Bruno Poulin, CEO di Ossiam. "La loro esperienza e competenza rafforzano le risorse che Ossiam impiega per la crescita e lo sviluppo dell'azienda stessa".

Alexandre Duriez si è unito ad Ossiam dopo essere stato, a partire dal 2009, il managing director del global investment strategy trading di Barclays Investment Bank. Precedentemente, ha lavorato per cinque anni in Merrill Lynch International ricoprendo il ruolo di responsabile del Fund Linked Derivatives Trading e tre anni presso Société Générale Asset Management. Si è laureato all'Institut Supérieur de l'Aéronautique et de l'Espace-Supaero di Tolosa, Francia, e ha conseguito un Master in Finanza alla Toulouse School of Economics. 

Aous Labbane ha trascorso la maggior parte della sua carriera presso Credit Suisse, società nella quale ha ricoperto l’incarico di global head of structuring for fund linked productse head of equity structuringper l’aerea EMEA. Ha creato la divisione europea systematic investment strategiesdella banca, concentrandosi sugli indici smart beta e sui premi di rischio. Prima di approdare a Credit Suisse, ha ricoperto diversi ruoli in Société Générale Asset Management e Dresdner Kleinwort Benson. Ha conseguito un Master in Probability and Finance (1998). Si è laureato all'Ecole Nationale des Techniques Avancées di Parigi, Francia (1998) e all'Ecole Polytechnique (1996), sempre a Parigi.

Professionisti
Società

Notizie correlate