Tags: Nuovi prodotti | ETF |

Due nuovi ETF a Piazza Affari targati WisdomTree


WisdomTree quota su Borsa Italiana due nuovi prodotti: il WisdomTree EUR Government Bond Enhanced Yield UCITS ETF (GOVE) e il WisdomTree EUR Aggregate Bond Enhanced Yield UCITS ETF (YLD). Oggi molti investitori del segmento obbligazionario si trovano di fronte a due possibilità di scelta: strategie a gestione attiva o prodotti ETP che replicano gli indici ponderati sulla capitalizzazione di mercato. Per aiutare gli investitori in questa scelta, WisdomTree ha lanciato due nuove strategie che adottano un approccio più smart beta al reddito fisso, prendendo due universi già esistenti di titoli obbligazionari e applicando un algoritmo per cercare di “estrarre” quanto più extra reddito possibile da queste componenti, mantenendo comunque la sensibilità ai vincoli posti dal tracking error e liberando il potenziale per ottenere alpha.

Il WisdomTree EUR Aggregate Bond Enhanced Yield UCITS ETF e il WisdomTree EUR Government Bond Enhanced Yield UCITS ETF puntano a ottenere, infatti, sia un rendimento più elevato che un basso tracking error rispetto ai benchmark di mercato. A tal fine, gli ETF seguono un approccio ben disciplinato che orienta le ponderazioni del benckmark di mercato verso segmenti a più alto rendimento, controllando al contempo il rischio e il tracking error vs il benchmark di mercato.

  • Il WisdomTree EUR Aggregate Bond Enhanced Yield UCITS ETF (YLD) si propone di replicare il Bloomberg Barclays Euro Aggregate Bond Index, che misura la performance del mercato obbligazionario a tasso fisso, di categoria investment grade, denominato in euro, inclusi i titoli governativi e le obbligazioni societarie e cartolarizzate con rating governativo. Il TER è dello 0,18%.
  • Il WisdomTree EUR Government Bond Enhanced Yield UCITS ETF (GOVE) si propone di replicare il Barclays Euro Treasury Bond Index, che misura la performance dei titoli governativi a tasso fisso, di categoria investment grade, denominati in euro, emessi da Stati sovrani membri dell’UEM. Il TER è dello 0,16%.

“I nuovi ETF contribuiscono in misura rilevante ad arricchire il panorama dei fondi obbligazionari in Europa" ha detto Rafi Aviav, head of product development di WisdomTree in Europa. "La strategia adottata da entrambi i fondi offre agli investitori una soluzione a dir poco unica per poter incrementare i rendimenti pur controllando in maniera rigorosa il rischio. L’orientamento della strategia verso i rendimenti mira a soddisfare una delle caratteristiche più importanti per gli investitori del segmento del fixed income, evitando al contempo rischi e tracking error eccessivi rispetto al benchmark”.

Società

Notizie correlate

Anterior 1 2 Siguiente