Tags: Legale |

Direttiva IDD: prorogata la scadenza della consultazione Consob-Ivass


La consultazione, che era stata avviata lo scorso 23 settembre da Consob e Ivass sulle modifiche regolamentari di recepimento della direttiva in materia di distribuzione assicurativa – IDD, è stata prorogata al 15 novembre 2019.

La Direttiva 2016/97 del 20 gennaio 2016 (IDD), pubblicata nella Gazzetta Ufficiale dell’UE in data 2 febbraio 2016 e applicabile dal 23 febbraio 2018, mira ad armonizzare le disposizioni nazionali degli Stati membri concernenti l’avvio e lo svolgimento dell’attività di distribuzione assicurativa e riassicurativa dei prodotti assicurativi. Si tratta di una Direttiva di armonizzazione minima che riconosce agli Stati membri la facoltà di prevedere requisiti più rigorosi, sia per quanto concerne la normativa applicabile alla distribuzione di tutti i prodotti assicurativi, sia in relazione alla disciplina aggiuntiva applicabile alla distribuzione dei soli prodotti di investimento assicurativi.

La IDD ha introdotto la disciplina sulle regole di condotta applicabili alla distribuzione dei prodotti di investimento assicurativi o IBIP (insurance based investment products), nel cui ambito sono inclusi tutti i prodotti assicurativi che presentano una scadenza o un valore di riscatto e in cui tale scadenza o valore di riscatto è esposto in tutto o in parte, in modo diretto o indiretto, alle fluttuazioni del mercato.

“La nuova normativa”, spiega Michele Odello, partner dello studio legale Dentons, “è stata strutturata al fine di garantire condizioni e regole uniformi (level playing field) nel mercato della distribuzione assicurativa, sostanzialmente analoghe alle regole previste da MiFID II per il mercato finanziario, in modo tale da neutralizzare i rischi di pregiudizio dei risparmiatori. Tuttavia, non sono mancate incertezze nell’interpretazione della disciplina applicabile ai prodotti di investimento assicurativi con riferimento a vari aspetti”, in particolare riguardo alla disciplina in materia di incentivi, che interessa maggiormente gli intermediari e i distributori di prodotti di investimento assicurativi.

Nel numero 34 (ottobre) di Funds People Italia, nella sezione Legale, è disponibile un approfondimento sulla Direttiva IDD a firma dell’avvocato Michele Odello.

Professionisti
Società

Notizie correlate

Quale innovazione per i prodotti assicurativi italiani?

Stefano Colombo, responsabile Business Istituzionale di Legg Mason, Dario Lanticina, chief investment officer di Amissima, Giorgio Pieralli, head of Illiquid Assets di Zurich Italia e Marco Romani, head of Investment Advisory di CNP Partners si confrontano in una tavola rotonda sulle soluzioni di investimento innovative allo studio delle compagnie assicurative.

Oltre i BTP, l’allocazione strategica delle compagnie assicurative oggi

Stefano Colombo, responsabile Business Istituzionale di Legg Mason, Dario Lanticina, chief investment officer di Amissima, Giorgio Pieralli, head of Illiquid Assets di Zurich Italia e Marco Romani, head of Investment Advisory di CNP Partners analizzano un panorama di investimento radicalmente mutato per effetto delle politiche monetarie delle principali Banche centrali guardando al futuro dei portafogli assicurativi.

I più letti