Digital tranformation: tre esempi che interessano il mondo del risparmio gestito


Si tratta di molto di più che la mera presenza online e l'interfaccia di un sito web. Quando si parla di trasformazione digitale il cambiamento è più profondo e riguarda l'intero assetto organizzativo, ottimizzando le risorse e offrendo un'esperienza dell'utente sempre più personalizzata. Le società di gestione che perseguono una trasformazione digitale duratura, infatti, puntano a creare relazioni nuove o migliori con i loro clienti, a rimanere competitive portando più velocemente i loro prodotti sul mercato e operare in modo più efficiente.  Ma come riuscire a tenere alto il livello di soddisfazione ed engagement dei propri clienti e utenti? Morningstar ha visto che molte società di servizi finanziari stanno rivedendo i loro modelli di business e si stanno facendo spazio nuovi ruoli chiave, per esempio i chief digital officer. La spinta all'aggiornamento deriva dal basso, dalle esigenze dei clienti che chiedono una relazione più stretta, rapida ed efficiente.

In Morningstar hanno individuato tre esempi di trasformazione digitale che interessano il mondo dell'asset management: 

1. Ogni portafoglio è personale. La maggior parte degli investitori si trova a disagio nel confrontare e scegliere le singole opzioni di investimento. Cosa dovrebbero cercare? Per una società di gestione con una solida esperienza nel raggiungere gli investitori sulla base della loro presenza online, la personalizzazione dei portafogli era un requisito importante. La società voleva illustrare ai consulenti come le sue offerte di investimento influiscono e operano all'interno dei portafogli personali degli investitori. Per arrivarci, la società ha utilizzato le API per attirare l'ipotetica crescita di un portafoglio, le analisi delle partecipazioni e i report interattivi. La società potrebbe acquisire le analisi a livello centrale e integrarle attraverso l'user experience.

2. Crea ciò di cui i tuoi utenti hanno bisogno. Un assicuratore ha assunto il ruolo di disgregatore nel suo mercato previdenziale locale consegnando investimenti direttamente agli investitori, concentrandosi su opzioni a basso costo e di alta qualità. I concorrenti hanno utilizzato una consolidata pratica di risparmio attraverso le relazioni di consulenza gestite dalla banca con prezzi alti e non chiari pagati dagli investitori. Utilizzando le API, l'azienda ha creato uno strumento di valutazione per evidenziare i costi di investimento. Hanno fornito report sui fondi per fornire dettagli sui prodotti disponibili e hanno utilizzato un motore di previsione per consentire agli utenti di modellare gli scenari di portafoglio. Hanno concesso in licenza una metodologia di profilazione del rischio per soddisfare gli investitori con portafogli e hanno assunto Morningstar Investment Management per gestire portafogli modello nella formazione a basso costo per i loro clienti. Una volta uniti, hanno costruito una solida esperienza incentrata sugli investitori da un'unica fonte.

3. Il potere del contenuto coordinato. Il wealth management di una società di gestione voleva ricostruire la propria esperienza di clienti online: dal sito web, alle app e al portale online per gli account consigliati. La società voleva risparmiare denaro automatizzando i processi per la gestione dei contenuti attraverso i canali. L'azienda ha costruito una fonte di dati comune che combina i propri dati e il database di investimento globale di Morningstar per alimentare le API, i componenti e i servizi di produzione di report automatizzati per eseguire la nuova esperienza digitale. Il processo di trasformazione è stato veloce. L'azienda ha utilizzato il proprio design interno e le proprie capacità di esperienza utente, implementando rapidamente nuovi contenuti e utilizzando una nuova soluzione di reporting automatizzata.

 

Società

Notizie correlate

Anterior 1 2 Siguiente