Crispin Odey fa un passo indietro e non sarà più alla guida di Odey AM


Crispin Odey ha fatto un passo indietro dalla prima linea di Odey Asset Management. L'attuale co-CEO, Tim Peary, assumerà il ruolo nella sua interezza. Il noto gestore di hedge fund si concentrerà ora nella gestione di attivi, sempre all’interno dell’entità. L’operazione fa parte di un processo di ristrutturazione dell'azienda che ora opererà con il marchio Brook Asset Management.

Odey cesserà così di essere il numero uno della stessa azienda da lui fondata nel 1991. Nel suo nuovo ruolo, guiderà una nuova strategia incentrata sulla protezione del capitale dall'aumento dell'inflazione. Rimane anche il gestore dei suoi altri fondi.

Da parte sua, Odey AM creerà una nuova struttura legale sotto il nome di Brook AM. Inoltre, rinominerà un gran numero di fondi con il nuovo marchio. 

Secondo la dichiarazione ufficiale riportata da diversi media internazionali, il trasferimento era stato pianificato da tempo. "Sempre attenti a promuovere e mantenere la cultura dell'investimento e della performance che ha guidato il suo successo negli ultimi tre decenni", ha dichiarato Peary.

Professionisti
Società

I più letti