Tags: Pensioni | Alternativi |

Coronavirus, un’opportunità per i private markets


L’emergenza sanitaria ha messo a dura prova i mercati globali che hanno segnato un pesante crollo nel mese di marzo per poi risalire già nei primi giorni di aprile. Sebbene i governi e le Banche centrali stiano sostenendo la liquidita del sistema, molti esperti ritengono che gli impatti sull’economia reale devano ancora manifestarsi

Un'opportunità per i mercati privati

Questo contesto può rivelarsi un’opportunità per i private market: le piccole e medie imprese non quotate avranno bisogno di reperire pronta liquidità per affrontare la crisi e il sistema finanziario non potrà essere l’unico attore protagonista della ripresa. “Sono fiducioso sulla ripresa dell’Italia”, dice Innocenzo Cipolletta, presidente di AIFI- Associazione Italiana del Private Equity, Venture Capital e Private Debt in occasione del roadshow annuale con gli investitori internazionali (quest’anno in formato digitale) organizzato dall’Associazione, ‘What makes Italian private capital an attractive investment choice’.

“Penso che abbiamo già lasciato alle nostre spalle il periodo peggiore e ora sia il momento di guardare avanti. Secondo le stime del MEF, il lockdown avrà un impatto sul PIL nel 2020 del -8%, ma non bisogna dimenticare che i fondamentali italiani sono ancora molto solidi e le aziende sono in grado di affrontare questa crisi”, spiega. 

Forecasts economia italiana

pil

Fonte: DEF 2020, MEF, 24 aprile 2020.

Per quanto riguarda l’evoluzione dei mercati privati in Italia, negli ultimi anni abbiamo visto una crescita sia degli investimenti domestici che esteri sia per quanto riguarda il private equity che il private debt. “Le società manifatturiere sono più forti rispetto ai livelli pre-crisi con indici di profittabilità maggiori del 9% e una capitalizzazione di oltre il 40%. Inoltre il mercato italiano è tra i più ricchi in termini di diversificazione di settore e di capitalizzazione”, spiega Cipolletta.

Private equity e venture capital

pe

Fonte: AIFI-PWC

Private Debt

pd

Fonte: AIFI-KPMG

Investire in infrastrutture

Anche secondo Giovanni Gorno Tempini, presidente Cassa Depositi e Prestiti ci sono ottime opportunità di sviluppo dei mercati privati. “Il Paese ha bisogno di investire in comunicazione, in infrastrutture sociali e digitali, tutti aspetti che favoriscono uno sviluppo di un’economia sostenibile nel tempo”, spiega. “L’Italia negli ultimi dieci anni ha fatto enormi passi avanti sul fronte dei private market. CDP ha lavorato in prima linea per indirizzare gli investimenti privati verso le istituzioni pubbliche e favorire partnership tra pubblico e privato”, conclude Giovanni Gorno Tempini.

Professionisti
Società

Notizie correlate

Anterior 1 2 Siguiente