Tags: Business |

Come investire nell’azionario A-shares?


La categoria degli azionari A-shares è quella che da inizio anno ha registrato le migliori performance YTD, giocando a braccio di ferro con quella dei metalli preziosi. Le ragioni di tale rally sono diverse. Il sentiment degli operatori di mercato è migliorato grazie al supporto derivante dall’allentamento delle condizioni di liquidità della Cina, si sono aggiunti poi i flussi in entrata dei fondi passivi, grazie alla recente inclusione nell’indice MSCI, ma anche da parte di istituzioni pubbliche del Paese, che si sono rivolti al mercato azionario per proprie esigenze di asset allocation.

I fondi azionari a-shares fanno ormai gola a diversi investitori, ma occorre prestare molta attenzione durante la selezione, perché investire in Cina può risultare ancora confusionario. Secondo i dati di Morningstar Direct al 31 agosto 2019, sono solo 14 i fondi disponibili alla vendita in Italia che rientrano a tutti gli effetti nella categoria China Equity - A Shares.

Fondi  Valuta base Categoria Morningstar Società Rendimento YTD
JPM China A-Share Opportunities Euro EAA Fund China Equity - A Shares J.P Morgan AM 41,09
BGF China A-Share Opportunities  Dollari statunitensi EAA Fund China Equity - A Shares BlackRock 28,67
Heptagon Harvest China A Shares Equities Dollari statunitensi EAA Fund China Equity - A Shares Heptagon Capital  28,07
Eurizon Equity China A  Euro EAA Fund China Equity - A Shares Eurizon Capital 27,84
Aberdeen Standard SICAV I - China A Share Equity Fund Dollari statunitensi EAA Fund China Equity - A Shares Aberdeen Standard Investments 27,17
MW TOPS China A Share UCITS Dollari statunitensi EAA Fund China Equity - A Shares Marshall Wace AM 26,92
East Capital China A-Shares  Dollari statunitensi EAA Fund China Equity - A Shares East Capital AM 26,52
BNP Paribas China A-Shares  Dollari statunitensi EAA Fund China Equity - A Shares BNP Paribas AM 26,28
Schroder ISF China A Dollari statunitensi EAA Fund China Equity - A Shares Schroders 25,8
CS (Lux) China RMB Equity EB Dollari statunitensi EAA Fund China Equity - A Shares Credit Suisse AM 24,87
AXA WF China Domestic Growth Equities Euro EAA Fund China Equity - A Shares AXA IM 18,24
MS INVF China A-shares  Dollari statunitensi EAA Fund China Equity - A Shares Morgan Stanley IM 8,63
First State China A Shares  Dollari statunitensi EAA Fund China Equity - A Shares First State Investments N/A 
Man Numeric China A Equity  Sterlina inglese EAA Fund China Equity - A Shares Man Group  N/A 

Fonte: Elaborazione propria dati Morningstar Direct al 31 agosto 2019.

Spicca tra tutti il fondo JPM China A-Share Opportunities con una performance da inizio anno eccellente del 41%. “Tale rendimento è il risultato di un’attenta stock selection”, commenta Howard Wang, head of Greater China Equities di J.P. Morgan AM. “Abbiamo sovrappesato il settore healthcare e sottopesato finanziari e soprattutto i consumi discrezionali. In particolare l’esposizione al settore sanitario è la combinazione di due titoli, Jiangsu Hengrui e Wuxi Apptec, che rispettivamente stanno sviluppando nuovi medicinali contro il cancro e nuove ricerche molecolari”, aggiunge il gestore. Il fondo si focalizza su aziende con business di qualità e su settori con una forte crescita, andando invece a sottopesare quei settori strettamente collegati con le attività governative.

Perché continuare ad investire in un mercato che ha già guadagnato così tanto? Per Andrew Lee, responsabile Investimenti di Eurizon Capital (HK) Ltd e gestore del fondo Eurizon Fund Equity China A, le ragioni son ancora tante. “Le valutazioni del mercato a-shares sono ancora a livelli interessanti, è un mercato che si sta aprendo agli investitori esteri ed è soggetto a diverse riforme strutturali da parte del governo”, commenta Lee. “Inoltre sono in essere una serie di politiche fiscali e monetarie accomodanti a supporto dell’economia della Cina, fornendo una sorta di cuscinetto qualora le condizioni della trade war dovessero peggiorare. Infine i benefici di diversificazione sono tanti, è un mercato con una bassa correlazione con gli altri segmenti”, conclude.

“Questo è un mercato molto inefficiente dominato dagli investitori retail, che tendono a farsi influenzare più dalle notizie che dai fondamentali. Ciò lo rende adatto agli stock picker”, spiega Nicholas Yeo, head of China Equities di Aberdeen Standard Investments e gestore del fondo Aberdeen Standard SICAV I - China A Share Equity Fund. “Come investitori attivi cerchiamo di trarre vantaggio dalla qualità, da un universo investibile di 3500 aziende, ne scegliamo circa 30. Sono quelle società con solidi bilanci, che pagano dividendi e potenziali leader del mercato, non solo domestico ma anche globale, mantenedo un approccio ESG”, aggiunge. Il fondo di Aberdeen Standard Investments al momento sovrappesa i settori legati al consumo, assicurazione alla vita e healthcare.

Professionisti
Società

Notizie correlate