Tags: Business | Azionario |

Chi è Cullen Funds, il nuovo player sbarcato in Italia


Cullen Funds annuncia l’espansione del proprio business di fondi UCITS nel mercato italiano. Nei suoi trent’anni di attività la equity boutique americana, è riuscita a fidelizzare la propria clientela, facendo apprezzare il proprio stile di gestione che definisce “no nonsense”, una filosofia dedicata alla selezione di titoli azionari value, di alta qualità e che offrano un buon livello di dividendi e crescenti nel tempo. 

“L’Italia è un Paese in cui abbiamo spesso pensato di allargare la nostra attività negli ultimi anni, finalmente adesso facciamo questo passo”, dichiara Brooks Cullen, presidente di Cullen Funds. La società ha già registrato i propri prodotti in Consob per la clientela istituzionale e sta finalizzando il processo di registrazione per la distribuzione retail. Inoltre le principali strategie sono già disponibili nelle maggiori piattaforme di intermediazione del mercato italiano ed europeo.

La gamma offerta in Italia
La strategia flagship di Cullen Funds si chiama High Dividend Value, ha un track record che risale al 1994  e volumi in gestione pari a 13 miliardi di dollari, che ne fanno il portafoglio con maggori assets all’interno della società. La versione UCITS di questo prodotto è il fondo Cullen North American High Dividend. Cullen offre anche gestioni azionarie Enhanced Equity Income, sia US che globali, che sono caraterizzate da un portafoglio di titoli value e una componente di opzioni coperte - covered calls - implementate in maniera selettiva su alcune posizioni per offrire un income addizionale rispetto ai soli dividendi. Brooks Cullen afferma: “Le nostre strategie Enhanced hanno avuto molto successo tra i clienti che vogliono ottenere reddito dal proprio portafoglio ma con strumenti alternativi alle obbligazioni”. Inoltre Cullen offre la propria filosofia value investendo anche nei mercati emergenti tramite il portafoglio Emerging Markets High Dividend. Brooks Cullen aggiunge: “Molti clienti vogliono esposizione ai mercati emergenti cercando tuttavia di evitarne l’eccessiva volatilità. Il nostro approccio è focalizzato alla selezione di titoli EM value che abbiamo interessanti livelli di dividendi”.

Lo stile di investimento
Per i portfolio manager dei fondi Cullen è fondamentale la coretta analisi dei titoli e dei fondamentali delle società. La valutazione di price-to-earnings e dividend yield offre una disciplina solida e una downside protection per tutte le stategie. Se si aggiungono poi dividendi in crescita il rendimento nel lungo periodo ne beneficia. Questo approccio di “value, dividends, dividend growth” si è rivelato premiante per la società e per i suoi clienti; uno stile di gestione semplice e ripetibile che ha guidato Cullen Funds attraverso  vari cicli economici negli ultimi tre decenni, consentendo alla società di costruire un business da 20 miliardi di dollari.

I fondi UCITS Cullen sono al momento registrati nei seguenti Paesi: Francia, Germania, Irlanda, Italia, Paesi Bassi, Regno Unito,Spagna, Singapore e Svizzera.

Notizie correlate