Che settimana ci aspetta sui mercati


Dopo una settimana dominata dalle riunioni delle Banche centrali dei Paesi sviluppati si torna a concentrarsi sui dati economici fondamentali provenienti da tutto il mondo. La partenza ricalca però i setti giorni precedenti con lunedì la riunione della Banca centrale australiana e a seguire il discorso del governatore Philip Lowe. Dall’Europa sarà reso noto l’andamento dell’indice IFO sulla fiducia della aziende tedesche mentre per quanto riguarda l’America Latina è attesa la panoramica sui mercati della Banca Centrale brasiliana. Martedì entra in gioco il principale attore della settimana, il Giappone, il cui primo dato in arrivo riguarda lo stato della bilancia commerciale. Si prosegue con gli Stati Uniti ed in particolare con il rapporto sulla fiducia dei consumatori. Nel secondo giorno della settimana inizierà inoltre la riunione dei Paesi OPEC, attesa per comprendere le valutazioni in seguito all’aumento delle tensioni geopolitiche tra USA e Iran. Nella notte tra martedì e mercoledì si conosceranno le decisioni sui tassi di interesse della Banca centrale neozelandese, mentre la giornata prosegue con il rapporto GfK sulla fiducia dei consumatori tedeschi e il discorso del governatore della Bank of England Mark Carney.

Giovedì torna il focus sul Giappone con i dati sulle vendite al dettaglio. In Italia si conoscerà lo stato della fiducia delle aziende mentre in Germania quello dell’indice dei prezzi al consumo. PIL trimestrale e dati relativi al mercato immobiliare riguardanti gli Stati Uniti chiudono il quarto giorno della settimana. Nella notte tra giovedì e venerdì dal Paese del Sol Levante arriveranno i dati su produzione industriale e mercato del lavoro. Attenzione poi rivolta all’Europa con Indice dei Prezzi al consumo dell’Unione e Prodotto Interno Lordo trimestrale spagnolo e del Regno Unito. Nel corso del fine settimana si svolgerà, infine, il G20 di Osaka, con l’attenzione rivolta principalmente ad ottenere indicazioni sullo sviluppo dello scontro sul commercio globale tra Stati Uniti e Cina.

Notizie correlate

Che settimana ci aspetta sui mercati

Banche centrali in evidenza con le riunioni di Federal Reserve, Bank of Japan e Bank of England. Per quanto riguarda l’Eurozona verrà pubblicato il rapporto mensile della Banca Centrale Europea e reso noto l’andamento dell’indice dei direttori d’acquisto.

Anterior 1 2 Siguiente