Tags: Business | Nomine |

CFO SIM si lancia nel private


CFO SIM, l’intermediario finanziario indipendente focalizzato sull’attività di family office e investment banking, continua a crescere e lo fa avviando una nuova divisione private, CFO Private Banking, operativa in tutti i paesi dell’Unione Europea. Sarà il banker Bart-Jan Verhagen ad affiancare i partner di CFO SIM in questa nuova attività, forte della sua comprovata esperienza internazionale. Verhagen, infatti, ha un passato con specializzazione private in aziende come SCM Sim Spa, UBS Italia SpA, Finanzial Reporting Services B.V., Olivetti Holland, MeesPierson N.V. del Gruppo ABNAMRO e ING Bank.

Il suo compito sarà quello di sviluppare la clientela europea Hight Networth, offrendo l’attività di consulenza e di gestione patrimoniale. Con l’inserimento del primo private banker con esperienza internazionale, unitamente all’autorizzazione a operare in tutti Paesi dell’Unione Europea in Libera Prestazione di Servizio (LPS), avvenuta nel 2016, CFO SIM si presenta al mercato con un ulteriore livello di professionalità e capacità per allargare, nel breve periodo, la propria offerta alla clientela in tutta Europa.

“La scelta di ampliare la nostra proposta con una nuova divisione focalizzata sul Private Banking che si affianca alla divisione Family Office rientra nel percorso di crescita intrapreso dalla società che punta a migliorare ulteriormente il proprio posizionamento in ambito domestico e a muoversi verso i Paesi dell’Unione Europea”, ha commentato Andrea Caraceni, amministratore delegato di CFO SIM.

Professionisti
Società

Notizie correlate

I più letti