Tags: Business |

CFO SIM si amplia nel Nordest con Alpe Adria Gestioni SIM


CFO SIM - Corporate Family Office, intermediario finanziario indipendente focalizzato sull’attività di family office, corporate finance e private banking, acquisisce da Banca Credinvest SA il 52% di Alpe Adria Gestioni SIM, storica società di management di patrimoni privati con sede a Pordenone nata dalla volontà di alcune tra le più importanti famiglie imprenditoriali del Nordest d’Italia di creare un proprio ufficio per la gestione dei patrimoni. Il resto del capitale, pari a circa il 48%, è detenuto dalle famiglie e dai professionisti del Triveneto che hanno fondato la società.

L’operazione è stata accolta positivamente dagli azionisti, che in assemblea, presente il 94% del capitale sociale, hanno all’unanimità eletto il nuovo consiglio di amministrazione e il nuovo collegio sindacale.

La nuova sfida professionale e la partnership siglata sono basate sull’esperienza nella gestione dei patrimoni accumulata in quasi 50 anni (25 anni Alpe Adria Gestioni SIM e 20 anni CFO SIM).

Nella struttura dell’operazione è stata posta particolare attenzione per assicurare il mantenimento della missione di Alpe Adria Gestioni SIM: offrire analisi, scelte di indirizzo e i servizi migliori per la conservazione e la crescita dei patrimoni delle famiglie clienti. A tale fine, alla guida della società sono stati chiamati i fondatori: è stato rinominato Michelangelo Canova in qualità di presidente, sono stati riconfermati Felice Fort e Umberto Spadotto in qualità di amministratori delegati. A questi si affiancano nel Consiglio i tre amministratori esecutivi di CFO SIM: Andrea Caraceni, Massimo Maria Gionso e Corrado Pachera.

La partnership porterà Alpe Adria Gestioni SIM ad offrire, oltre ai consolidati servizi di gestione e consulenza patrimoniale, nuove proposte articolate e personalizzate nell’ambito del family office, nelle due anime di private banking e corporate finance, ed un approccio globale grazie alla dimensione internazionale di CFO SIM. Quest’ultima, grazie al forte radicamento territoriale di Alpe Adria Gestioni, rafforza ulteriormente il proprio posizionamento di boutique finanziaria per la gestione della ricchezza di famiglie e imprese, qualificandosi come il più grande operatore di wealth management indipendente del Nordest, area ad alto potenziale di crescita. Dopo questa operazione, il gruppo CFO SIM supera i 2 miliardi di capitale gestito con forte posizionamento nell’area.

Michelangelo Canova, presidente di Alpe Adria Gestioni, socio fondatore e già presidente della società fino a febbraio 2018 ha commentato: “siamo indubbiamente soddisfatti di costituire con CFO SIM una collaborazione societaria che ci consente di arricchire ulteriormente la nostra offerta verso i nostri clienti in una logica più ampia che affianca al coordinamento e strategia gestiti a livello di Gruppo,  la gestione diretta sul territorio tesa al mantenimento del dialogo con il cliente per una migliore comprensione delle necessità e per una più efficace e conseguente risposta di servizio. Riteniamo questa operazione la naturale evoluzione del lungo percorso di crescita compiuto da Alpe Adria, durante il quale abbiamo incontrato anche altre realtà imprenditoriali che ci hanno consentito di misurarci e di arricchirci, quando ce ne è stata data l’opportunità, di ulteriori esperienze positive e portarci a ritenere la collaborazione con CFO SIM, un corretto punto d’arrivo della nostra storia ed un possibile nuovo punto di partenza per ulteriori obiettivi”.

Andrea Caraceni, amministratore delegato di CFO SIM, ha commentato: “Questa operazione si inserisce nella linea evolutiva di CFO SIM, una realtà dinamica e innovativa nel mondo della gestione della ricchezza e della consulenza finanziaria su misura. È stato infatti naturale per noi decidere di abbracciare il progetto di Alpe Adria Gestioni SIM, una storica realtà, leader nel Nordest, che ci consentirà di crescere in una delle aree con maggiori disponibilità finanziarie, offrendo i nostri servizi di family office, di corporate finance e di private banking”.

“Questa partnership è una pietra miliare nella nostra strategia di crescita che riassumo in breve: creare piattaforme di eccellenza al servizio di importanti territori, quale il Nordest, radicando le attività di investimento nel contesto sociale, sviluppando i servizi in loco e coinvolgendo i centri di know how finanziario presenti”, continua Caraceni.

“Sulla base di questa strategia ci impegneremo nella ricerca di professionisti insieme ai quali sviluppare la presenza commerciale di CFO SIM in Italia e all’estero - ricordo che siamo l’unico intermediario abilitato in libera prestazione di tutti i servizi di investimento in tutti i paesi europei - e cercheremo di costituire altre piattaforme di eccellenza replicando con altri intermediari partnership analoghe a quella avviata con Alpe Adria Gestioni SIM”, conclude l’amministratore delegato di CFO SIM.

Professionisti
Società

Notizie correlate