Capital Group New Perspective, una strategia che evolve con il commercio globale


Contributo a cura di Philip Rae, Specialista degli investimenti di Capital Group. Contenuto sponsorizzato.

Capital Group New Perspective mira a identificare le società che possono trarre vantaggio dai cambiamenti dei modelli commerciali globali e dalle relazioni economiche e politiche. Si focalizza su multinazionali consolidate e in fase iniziale che beneficiano di opportunità di crescita multigenerazionale a lungo termine e di trend secolari. Il commercio globale si è storicamente evoluto e ha continuato a svilupparsi in risposta alle mutevoli condizioni macroeconomiche. Continuiamo a vedere opportunità in aziende selezionate che operano in aree come il cloud computing e il software-as-a-service; servizi digitali, come e-commerce, pagamenti digitali e media. Inoltre, la maggiore dipendenza dalla tecnologia sta supportando la domanda di semiconduttori, e l'innovazione guidata dalla ricerca nel settore sanitario rappresenta attualmente una fonte di potenziali opportunità di crescita.

Il portafoglio è costituito da una combinazione di multinazionali di nuova creazione (società in crescita) e multinazionali consolidate (che offrono resilienza). Analizziamo le opportunità di investimento su base bottom-up, società per società, utilizzando la nostra ricerca fondamentale interna. Da queste decisioni di investimento individuali di solito emergono temi più ampi. Il modo in cui viene investito il portafoglio dipende interamente dal punto in cui i nostri gestori di fondi e analisti vedono il maggior potenziale a livello aziendale. Il fondo ha un approccio di investimento a lungo termine e oltre il 50% delle partecipazioni in portafoglio ha un periodo di detenzione di oltre 5 anni. Ciò significa che i nostri gestori di fondi e analisti sono alla ricerca di società in grado di generare rendimenti su periodi pluriennali. Molti manager cercano aziende che mostrino quelle che chiamano caratteristiche di "crescita della qualità". Questi tipi di società hanno team di gestione esperti, bilanci solidi, operano in mercati finali diversificati e in crescita e hanno il potenziale per aumentare la quota di mercato e mantenere il potere di determinazione dei prezzi. Le aziende con queste caratteristiche possono potenzialmente beneficiare di una lunga pista di crescita.

A differenza di molti altri asset manager, noi adottiamo un metodo di gestione proprietario, il Capital SystemSM, per cui dividiamo i nostri portafogli in segmenti che vengono amministrati in maniera indipendente da singoli gestori di portafoglio. La finalità di questa impostazione è regolarizzare l'andamento dei rendimenti e ridurre i timori legati a possibili avvicendamenti nel ruolo di gestore.

Nell'ambiente odierno, le crescenti tensione commerciali e la pandemia di Covid-19 hanno costretto molte aziende a riconsiderare la sicurezza della catena di approvvigionamento e alcune stanno apportando cambiamenti e adattandosi. Un obiettivo importante della strategia è identificare le società che traggono vantaggio dal cambiamento delle condizioni commerciali, quindi questa è un’area a cui prestare particolare attenzione.

Tra gli altri fattori di volatilità troviamo sicuramente anche le elezioni presidenziali americane di novembre. Tuttavia, storicamente parlando, le elezioni non hanno sostanzialmente fatto alcuna differenza quando si tratta di rendimenti degli investimenti a lungo termine. Il mercato azionario statunitense ha alimentato ogni elezione dal 1933, raggiungendo nuovi massimi nel tempo indipendentemente dal fatto che un repubblicano o un democratico abbiano vinto la Casa Bianca. Ciò che conta di più è restare investiti. Uscire dal mercato durante la stagione elettorale raramente ha dato i suoi frutti. È il tempo, non il tempismo, a fare la differenza. In base alla progettazione, le elezioni hanno vincitori e vinti, ma i veri vincitori sono stati gli investitori che hanno evitato la tentazione di cronometrare il mercato e vi sono rimasti a lungo.

Professionisti
Società

Notizie correlate