Cambio di nome in casa LFDE per uno dei suoi fondi


La Financière de l’Echiquier ha fatto sapere di aver rinominato il fondo Echiquier Convertibles Europe in Echiquier Convexité Europe (il prodotto vanta il rating Consistente Funds People 2018). "Il cambiamento", scrivono dall'asset manager francese, "è finalizzato a una miglior descrizione della filosofia di investimento del fondo che non si limita al mercato delle obbligazioni convertibili. Poiché la sensibilità azionaria è fatta per metà di opzioni, la 'convessità' richiama queste due asset class: le opzioni e le convertibili". 

Nessun cambiamento verrà implementato nella strategia di gestione. "Echiquier Convexité Europe mette in atto una gestione di convinzione basata su un processo essenzialmente bottom-up volto a individuare gli investimenti migliori. Il fondo è investito in obbligazioni convertibili e titoli assimilati dell’Unione Europea, con l’intento di ottimizzare la convessità e di massimizzare il rischio-rendimento". Dal 12 ottobre 2006, data del suo lancio, il comparto ha generato una performance del 34,1% (2,6% su base annua), con una volatilità del 5,3% a 5 anni.

Società

Notizie correlate

Nuovo CEO per LFDE

Christophe Mianné è stato nominato chief executive officer dell'asset manager francese che a fine novembre scorso ha siglato una partnership con il gruppo Primonial, di cui Mianné rimane deputy CEO.