Cambio ai vertici per Aberdeen Standard Investments: Martin Gilbert lascerà il suo incarico


Sono trascorsi due anni da quando Aberdeen e Standard Life hanno perfezionato una fusione che ha portato alla creazione di Aberdeen Standard Investments, un gigante dell’asset management con oltre 500.000 milioni di sterline in gestione. Al timone della nuova entità fino ad oggi, due professionisti con una vasta esperienza nel mondo della gestione, Keith Skeoch, di Standard Life Investment, e Martin Gilbert, di Aberdeen. La situazione sta per cambiare poiché Gilbert ha annunciato che non si candiderà alla rielezione nella prossima Assemblea degli Azionisti che si svolgerà il 12 maggio 2020 e che lascerà la sua posizione di CEO il 30 settembre del prossimo anno.

“È stato un viaggio incredibile, quasi inimmaginabile ripensando al suo inizio quando erano presenti solo tre persone nell'ufficio di Aberdeen con 50 milioni di sterline in gestione. Per più di 30 anni ho avuto la fortuna di poter lavorare con a squadra brillante e vorrei ringraziare tutti i miei colleghi per l'opportunità di avermi permesso di accompagnarli in questo viaggio. Lascio la compagnia in ottime mani e posizionata per continuare a crescere" , ha detto Gilbert. Douglas Flint, presidente di Aberdeen Standard Investments, ha voluto ringraziare il manager per il lavoro svolto durante tutti questi anni, in particolare dopo la fusione avvenuta nell'agosto 2017. “La capacità di Martin di attrarre talenti e il suo impegno incessante nei confronti dei clienti lascia un'eredità di cui deve essere immensamente orgoglioso e che servirà come solida base per il nostro futuro successo", ha affermato.

Professionisti
Società

Notizie correlate

Anterior 1 2 Siguiente