BMO prosegue il suo rebranding


BMO Global Asset Management, società globale di gestione degli investimenti, annuncia il passaggio dei rimanenti prodotti a marchio F&C sotto il nome di BMO. L’operazione porterà all’adozione del nome BMO per tutti i fondi aperti e per le denominazioni societarie in Europa, incluso il canale di distribuzione diretto. Questo cambiamento segna un altro importante passo di BMO Global AM nella sua espansione nell’area EMEA per rafforzare ulteriormente la sua offerta globale, a seguito dell’acquisizione di F&C Asset Management nel 2014.

L’espansione di BMO in Europa, Medio Oriente e Asia ha visto l’apertura di sette uffici in sei Paesi a partire dal 2014, tra cui due uffici a Parigi, lo sviluppo della presenza in Germania con un ufficio aggiuntivo a Monaco e nuove aperture a Milano, Stoccolma, Madrid e Ginevra.

“Sempre di più i clienti cercano fornitori di soluzioni di investimento internazionali forti e il nostro obiettivo è sempre stato quello di garantire ai nostri clienti un semplice accesso a tali soluzioni" ha spiegato David Logan, head of distribution della società. "Ciò è agevolato dall’avere entrambe le nostre competenze globali e locali sotto un unico marchio consentendo così di semplificare ulteriormente il modo in cui comunichiamo con i clienti in tutte regioni in cui siamo presenti. L’attività svolta sotto il nome di BMO in EMEA negli ultimi tre anni ci garantisce una solida piattaforma da cui intraprendere un ulteriore passo in avanti, di crescita nel Regno Unito, EMEA e a livello globale sotto un unico marchio.”

Società

Notizie correlate