BlackRock annuncia misure concrete per completare la transizione sostenibile


Il colosso finanziario statunitense reindirizzerà le proprie attività per adattarsi alla rivoluzione degli investimenti sostenibili. Larry Fink, CEO di BlackRock, ha annunciato agli investitori che la sostenibilità diventerà il nuovo standard di investimento del gestore. Un’intera serie di misure per adattarsi ad un cambiamento che avverrà prima di quanto molti si aspettavano. "I rischi legati al cambiamento climatico accelereranno il processo di una riallocazione significativa del capitale, che avrà profonde conseguenze sul prezzo assegnato al rischio e agli asset in tutto il mondo", afferma Fink.

Il mercato è stato più lento della società a riconoscere l'impatto significativo e duraturo dei cambiamenti climatici sulla crescita economica e sulla prosperità. “Ma la coscienza sta cambiando rapidamente. Siamo di fronte ad una riorganizzazione fondamentale della finanza", dichiara. Nel prossimo futuro, il CEO di BlackRock prevede una significativa riallocazione del capitale mondiale.

Le città saranno in grado di far fronte agli interventi sulle infrastrutture quando il rischio climatico trasformerà il mercato delle obbligazioni municipali? Che cosa accadrà alle ipoteche trentennali se i finanziatori non saranno in grado di stimare l'impatto del rischio climatico per un periodo di tempo così lungo dal momento che non esiste ancora un mercato praticabile per le assicurazioni contro inondazioni o incendi? Cosa succederà all'inflazione se il costo del cibo amenterà a causa di siccità e inondazioni? Come modellare la crescita economica nei mercati emergenti se la loro produttività diminuisce per il caldo estremo e altri fattori climatici? Questi sono problemi che gli investitori devono affrontare, insiste Fink. E riconoscere che il rischio climatico è un rischio.

Il pacchetto di misure

La sostenibilità diverrà, dunque, l’offerta standard nella gamma di soluzioni di investimento del gestore e avrà commissioni paragonabili a quelle dell'offerta tradizionale. Sebbene i team di gestione attiva di BlackRock considerino già oggi i fattori ESG nel loro processo di investimento, entro la fine del 2020 tutti i portafogli attivi e le strategie di consulenza incorporeranno al 100% i criteri ESG. "Questo processo di incorporazione significa che il nostro team di analisi del rischio e quantitativa (RQA) e BlackRock nel suo insieme valutino il rischio ESG con lo stesso rigore con cui vengono presi in considerazione indicatori tradizionali come il rischio di credito o di liquidità", spiega Fink.

Un cambiamento di approccio che influenzerà anche la piattaforma tecnologica di gestione del rischio Aladdin, uno dei pilastri del business del gestore. Nel 2020 verranno aggiunti ad Aladdin nuovi strumenti relativi all'ESG, tra cui un tool di analisi del rischio fisico del cambiamento climatico e un altro per fornire indicazioni di investimento in base alla sostenibilità delle aziende.

Tra le altre novità, quest'anno verranno lanciate le versioni sostenibili dei portafogli modello di BlackRock, la gamma Target Allocation, nonché degli ETF iShares di asset allocation. Inoltre nei prossimi anni verrà raddoppiata l’offerta ETF ESG fino a 150 soluzioni complessive. Ciò comporterà una semplificazione ed un ampliamento della gamma ESG di iShares, che includerà degli ETF con un filtro per i combustibili fossili.

Infine, in sintonia con l’obiettivo di ridurre il rischio ESG all’interno delle strategie attive, verrà rafforzata l’esclusione da determinati settori economici. Entro la metà del 2020, le società che generano più del 25% dei loro profitti dalla produzione di carbone termico saranno estromesse dai portafogli di gestione discrezionale attiva. 

Professionisti
Società

Notizie correlate

Anterior 1 2 Siguiente