BCE e G7 pronti a sostenere l'economia contro gli effetti del coronavirus


"L'epidemia di coronavirus è una situazione in rapida evoluzione, che crea rischi per le prospettive economiche e il funzionamento dei mercati finanziari. La BCE segue da vicino gli sviluppi e le loro implicazioni per l'economia, l'inflazione a medio termine e la trasmissione della nostra politica monetaria. Siamo pronti ad adottare misure adeguate e mirate, se necessario e commisurate ai rischi sottostanti". Questa la dichiarazione di Christine Lagarde, presidente della Banca centrale europea, resa nota dall'istituto di Francoforte prima del vertice straordinario dei ministri delle Finanze del G7 tenutosi in forma telefonica.

"Riaffermiamo l'impegno a usare tutti gli strumenti di policy più appropriati per salvaguardare la crescita dai rischi al ribasso", si legge nel comunicato congiunto emanato al termine della riunione. I ministri si sono dichiarati "pronti a prendere misure, anche di bilancio dove appropriato, per aiutare la risposta al virus sostenere l'economia in questa fase".

Notizie correlate

Anterior 1 2 3 Siguiente