Tags: Nomine |

Banco BPM, riassetto al vertice


Dopo l'addio dell'ex direttore generale di Banco BPM, Maurizio Faroni, il Cda della banca ha deciso una revisione dell'assetto organizzativo che non prevede più la figura del direttore generale e introduce, oltre alla conferma dei condirettori generali, le figure del chief lending officer (Clo) e del chief financial officer (Cfo) attribuendone la responsabilita, rispettivamente, a Carlo Bianchi e a Edoardo Ginevra.

Nel dettaglio, il Clo è chiamato a presidiare le posizioni creditizie, dalla concessione alla gestione, per tutto il portafoglio del Gruppo e gli vengono, inoltre, attribuite le responsabilità sulle attività di leasing. Il Cfo ha il presidio complessivo in materia di finanza, pianificazione e controllo di gestione, amministrazione e bilancio, partecipazioni, nonchè la responsabilità di definire le strategie di gestione delle poste chiave di bilancio.

 

Società

Notizie correlate