Banca Lombard Odier sceglie Payden & Rygel per la gestione di un nuovo fondo Emerging Markets Debt


Payden & Rygel è stata selezionata da Banca Lombard Odier di Ginevra per la gestione del nuovo comparto Emerging Market Debt in hard currency, già autorizzato alla distribuzione per la clientela privata ed istituzionale in Europa e aperto alle sottoscrizioni per i portafogli discrezionali della Banca. Il fondo si aggiunge alla piattaforma PrivilEdge di Lombard Odier dove sarà denominato PrivilEdge Payden EM Debt Fund.

Questa importante partnership è tra le prime sancite da Payden & Rygel in Europa dopo la recente apertura della branch basata a Milano e guidata da Nicolò Piotti, managing director, chiamato a consolidare il business in Italia e nell’Europa continentale, guardando principalmente a investitori istituzionali. La Società, da quasi due decenni, gestisce già asset di clientela istituzionale italiana tra cui primari Enti Internazionali basati a Roma.

Payden & Rygel annovera oltre 375 clienti tra primarie Istituzioni a livello mondiale, 23 deleghe di gestione superiori al 1 miliardo di dollari e più di 500 mandati in delega personalizzati. In Europa può già contare su circa 27 miliardi di euro di asset in gestione, 1 miliardo circa solo per conto di clienti italiani attraverso 5 mandati in delega

“Vediamo una crescente domanda per le strategie istituzionali di Payden" ha dichiarato Nicolò Piotti, managing director Italia ed Europa Continentale di Payden & Rygel. "In Europa si assiste infatti ad una chiara crescita di interesse da parte delle istituzioni verso asset manager, magari meno noti localmente, ma con una storia di successo e di qualità, specializzati ed indipendenti, che possano offrire soluzioni di investimento personalizzate per i propri clienti. La costante e rapida crescita delle nostre masse e dei nostri clienti rispecchia esattamente ciò che il mercato richiede oggi ed il lancio del comparto PrivlEdge Payden EM Debt Fund segna un passo importante nella nostra crescita europea.

Stéphane Monier, chief investment officer di Lombard Odier Private Bank, conclude: “Siamo lieti di inaugurare questa importante partnership con Payden & Rygel che ci porterà ad espandere le nostre competenze nell’ambito del debito Paesi emergenti. Questa nuova collaborazione va a rafforzare ulteriormente il range delle strategie disponibili sulla nostra piattaforma PrivilEdge, per la quale adottiamo un rigoroso processo di selezione dei manager di alta qualità e di primaria esperienza a beneficio dei nostri clienti”.

Società

Notizie correlate