Tags: Business |

Banca Finnat apre una nuova sede a Milano


Banca Finnat, specializzata nella prestazione di servizi di investimento rivolti al private banking e alla clientela istituzionale e corporate, si rafforza sulla piazza milanese e apre una nuova sede nel capoluogo meneghino. La Banca, che ha superato i 5 miliardi di euro nel private banking, punta in questo modo a crescere in modo significativo al nord Italia, rinnovando la sua presenza a Milano con una nuova sede più moderna e funzionale posizionata nel quadrilatero meneghino. 

Nei nuovi uffici di Palazzo Gallarati Scotti in via Manzoni 30, inaugurati alla presenza di Arturo Nattino, Amministratore Delegato di Banca Finnat e di Flavia Mazzarella, Presidente del CdA di Banca Finnat, lavorerà un team di 16 persone, con il progetto di inserire 4 senior private all’anno, coordinate da Daniele Piccolo, direttore Private Banking Nord Italia di Banca Finnat. 

“Questa nuova sede ci consente di presidiare al meglio la piazza meneghina e, in generale, Lombardia e nord Italia, aree che consideriamo strategiche e in cui vogliamo conquistare nuove quote di mercato. È un investimento importante che testimonia la volontà di far conoscere a un sempre crescente numero di clienti i nostri valori di solidità, prudenza e riservatezza, immutati in oltre 120 anni di storia, ma anche i nostri servizi e la nostra attività, aggiornati alle più moderne e innovative tecnologie”, afferma Arturo Nattino, Amministratore Delegato di Banca Finnat.

Banca Finnat è quotata al segmento Star di Borsa Italiana ed è fra le realtà bancarie più solide con un Cet1 Capital Ratio del 29,60%. La Banca ha un’ampia gamma di servizi in grado di fornire alla clientela una risposta completa e professionale. 

 

 

Professionisti
Società

Notizie correlate