Banca del Fucino e Igea Banca, firmato l'accordo


È stato firmato a Roma fra il presidente di Banca del Fucino, Alessandro Poma Murialdo e il presidente di Igea Banca, Mauro Masi, l’accordo quadro tra i rispettivi istituti, il patto di sindacato di Igea Banca e GGG Investment, holding finanziaria che fa riferimento all’imprenditore Giorgio Girondi, che porterà alla nascita della Nuova Banca del Fucino. Partecipano all’operazione con quote diverse anche due fondazioni bancarie, una lombarda, una abruzzese.

L'operazione porterà alla creazione di un gruppo bancario unitario in grado di giocare un ruolo aggregante e di valorizzare le caratteristiche e le vocazioni distintive dei due istituti. Tra gli aspetti qualificanti il deconsolidamento del portafoglio di crediti deteriorati (NPE) di Banca del Fucino per un importo di circa 300 milioni di euro e la valorizzazione del ramo fintech di IGEA Banca.

Società

Notizie correlate